Ultim'ora
Commenta

'Valorizzare il talento,
prendere in mano la vita'
Sarzano presenta il suo libro

Un libro che parla del viaggio della vita. Di come aiutare ciascuno di noi a diventare il miglior se stesso possibile. Di come valorizzare il proprio talento”. Gian Luigi Sarzano, coach tra i più importanti d’Italia in ambito motivazionale, aziendale e nel mondo della comunicazione, consulente di personaggi, imprenditori e sportivi, ha descritto così “Mettici tutto il cuore – Fai della tua vita un capolavoro” (Mondadori), il suo nuovo lavoro presentato a Cremona nella serata di martedì, ospite di Gruppo Casapoint negli spazi di Casapoint Cremona 2, in via Ghisleri.

“Con l’autenticità e con la responsabilità si può prendere in mano la propria vita – ha spiegato l’autore -. Il tuo talento risiede nella tua unicità. Abbiamo il diritto e il dovere di ricercare, scoprire e valorizzare il talento, la personalità”. “Possano le tue scelte riflettere le tue speranze più che le tue paure – ha proseguito citando una frase di Nelson Mandela -. Tutto passa attraverso scelte, decisioni. Quelle che prendiamo tutti i giorni e che una dopo l’altra definiscono chi siamo. Per questo nel libro c’è un capitolo che si intitola ‘La natura dà, la natura pretende’”.

L’autostima “nasce dall’impegno, dall’impegno di non accontentarsi di qualcosa meno di ciò che pensi di valere”. “Quando accetti di scendere al di sotto di una determinata soglia – ha aggiunto Sarzano -, quando accetti meno di quanto pensi di valere, senza lottare con tutto te stesso per ciò che desideri e che meriti, finisci per valere di meno anche tu. Quando ti impegni, lotti, dai il massimo, la tua autostima e la tua consapevolezza crescono. Anche nelle sconfitte, che, se hai lottato, diventano esercizi di miglioramento, tentativi non riusciti verso la strada della tua realizzazione”.

Attraverso una serie di esempi, da Max Sechi, campione del Mondo di e-Sports, a Greta Thunberg, che ha mobilitato tutto il pianeta, da Danilo Callegari, grande viaggiatore, a Chiara Montanari, la prima italiana a capo di una spedizione in Antartide, l’autore spiega nel libro che il vero cambiamento è quello che deve avvenire dentro di noi. E con il programma RI-DE-A-M-A “si possono definire al meglio i propri obiettivi di fondo” e si può programmare come raggiungerli. Si tratta di un acronimo che riassume i seguenti passaggi: Rifletti, Decidi, Agisci, Misura, Adatta: “Migliorare la propria autostima e saper comunicare sono momenti fondamentali per comprendere noi stessi e per scoprire il nostro talento”.
Cos’è il successo? “E’ una parola che può avere significati diversi per ciascuno di noi. Spesso, quando si parla di persone io aggiungo all’espressione ‘persone di successo’ anche l’aggettivo valore. Persone di valore. Per me il successo significa amore. Ovvero raggiungere ciò che desideri senza tradire i tuoi valori. Secondo me vuol dire salute, affetti, amicizie, risultati nel lavoro, lasciare una traccia significativa, essere d’aiuto ed utile al prossimo”.

© Riproduzione riservata
Commenti