Ultim'ora
Commenta

Braciere acceso per
scaldarsi, ma si sente
male per il monossido

Tragedia evitata nella serata di venerdì a Sesto Cremonese, dove una donna di 37 anni ha rischiato di perdere la vita a causa del monossido. La 34enne, di nazionalità marocchina, aveva acceso un braciere per scaldarsi, ma si è sentita male all’improvviso. E’ riuscita però a uscire di casa ed a bussare alla porta di un vicino, prima di perdere i sensi.

Immediatamente sul posto sono accorsi i soccorritori del 118, che le hanno prestato le prime cure, per poi trasportala in pronto soccorso. Le sue condizioni per fortuna non sembrano gravi. I Vigili del Fuoco si sono intanto occupati di compiere i rilievi presso l’abitazione, riuscendo a ricondurre le cause del malore proprio alla presenza del braciere, che sprigionava monossido. Sul posto anche i Carabinieri di Cremona.

© Riproduzione riservata
Commenti