Ambiente
Commenta23

Via Mantova tornata statale, ambientalisti chiedono al ministro la riqualificazione

Un invito alle forze politiche contrarie all’autostrada Cremona – Mantova, ad organizzare un incontro con la ministra Paola De Micheli, per sottoporle la richiesta di effettuare, attraverso Anas, lo studio sui vari scenari di riqualificazione della SP10, da poco tornata arteria di competenza statale. Questo l’invito uscito dall’incontro organizzato dagli ambientalisti sabato pomeriggio, a cui hanno partecipato i rappresentanti di Sinistra per Cremona, Articolo 1, M5S, PD e Rifondazione Comunista.
“Questo studio – afferma Cesare Vacchelli, uno dei promotori dell’iniziativa – corredato dalle relative analisi costi benefici, e sul quale c’era già stato un impegno da parte del precedente ministro Toninelli, dovrebbe fornire, alla politica e alle istituzioni, un utile strumento al fine di giungere ad una rapida, condivisa e sostenibile soluzione che porti nei nostri territori all’avvio della pianificazione e realizzazione di quella rete moderna di mobilità di cui c’è un urgente bisogno”.

L’assemblea pubblica, molto partecipata durante tutte e tre le ore di dibattito, è stata organizzata da Stati Generali dell’Ambiente e della Salute della Provincia di Cremona, Coordinamento  Comitati contro le autostrade Cr-Mn e Tibre, Legambiente Lombardia, WWF Cremona e Italia Nostra Cremona.

© Riproduzione riservata
Commenti