4 Commenti

Autoaddestramento nell'Isis:
migliaia di file nel cellulare
di un tunisino a Busseto

Indicazioni su come costruire esplosivi o armi, lezioni e manuali con tecniche di combattimento e fuga. Poi immagini e video di attentati, esecuzioni di `infedeli`, predicatori che incitano alla jihad. E’ quanto è stato scoperto ieri dalla Polizia a Busseto – riferisce un lancio dell’agenzia di stampa Ansa – nel cellulare  di un tunisino di 25 anni, accusato dalla Procura di Bologna di autoaddestramento e attività con finalità terroristica, anche internazionale. In particolare, si tratterebbe di migliaia di file che dimostrerebbero i contatti via social con gli  ambienti dell’Isis.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Chicca

    Persona da togliere dalle spese !!!!

    • Gemelli

      Non lo dica cosi forte, si scateneranno. Io ho bloccato un commentatore alquanto sgradevole ,che mi si è scagliato contro per molto meno

    • nessuno

      Cioè ? Spieghi meglio, possibilmente articolando e argomentando il pensiero. Grazie.

      • Chicca

        Visto che è stato scoperto lo si metta in prigione e si butti via la chiave !!!