Cronaca
Commenta4

Trattative parcheggi, Comune chiede una nuova consulenza per chiudere con Saba

Sempre più deciso a riprendersi il parcheggio di piazza Marconi, il Comune di Cremona affida a una società che opera a livello globale la risoluzione di quel contratto capestro che lo lega a Saba fino al 2047. La società di consulenza internazionale è la Duff & Phelps e al Comune costerà 19mila euro, che si vanno a sommare a agli altri 46mila euro di un’altra consulenza, a suo tempo affidata allo studio legale Legance, a cui il Comune si era rivolto nel febbraio del 2019.

La Società, nello specifico, dovrà quantificare l’indennizzo dovuto al Concessionario. La quantificazione dovrà avvenire con riferimento alla determinazione del valore residuo delle opere realizzate sulla base dei costi sostenuti dal concessionario per la realizzazione dell’intero autosilo, determinazione di eventuali penali e/o altri costi sostenuti o da sostenere da parte del concessionario in conseguenza della risoluzione della convenzione; determinazione dell’indennizzo, a titolo di risarcimento del mancato guadagno, calcolato nel 10% (dieci per cento) dei ricavi rivenienti dalla parte di gestione (164 parcheggi ubicati nell’autosilo oltre a 378 posti auto a raso ubicati) sulla base dei dati gestionali forniti dall’amministrazione. Risposte entro 30 giorni dall’affidamento dell’incarico e poi, carte alla mano, il Comune tornerà tempestivamente a trattare con Saba. S.Galli

© Riproduzione riservata
Commenti