Commenta

Coronavirus, tavolo latte
regionale. Voltini: 'Contro
emergenza serve sforzo corale'

“Mentre continua il nostro impegno per garantire la stabilità del settore, registriamo positivamente l’impegno a collaborare da parte dei protagonisti della filiera presenti al tavolo, per rispondere alle esigenze dell’intero comparto”: così Paolo Voltini, Presidente di Coldiretti Lombardia, al termine della videoconferenza del tavolo latte convocato dall’assessore regionale all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi Verdi Fabio Rolfi.

“Dall’incontro è emersa la disponibilità di tutti i soggetti, cooperazione e Assolatte inclusi, a partecipare a uno sforzo corale per superare questo momento di difficoltà” precisa Voltini. “E’ importante che vengano rispettati i contratti, che venga valorizzato il prodotto italiano e che venga bloccato sul nascere ogni inaccettabile tentativo di speculazione, sia sul prezzo che sulle quantità di latte. Qualsiasi singola iniziativa speculativa va rispedita al mittente”.

“Il mio grazie – conclude il Presidente Voltini – va quindi a tutti quei soggetti che si stanno dimostrando responsabili, grande distribuzione compresa che era presente al tavolo, oltre che all’assessore Rolfi che si sta spendendo per tenere unita la filiera e per tenere sotto controllo l’evolversi della situazione, anche attraverso misure concrete come ad esempio la deroga per l’utilizzo del siero negli impianti di biogas”. Con più di 5 mila allevamenti – conclude la Coldiretti regionale – e con 500 mila vacche da latte, la Lombardia produce oltre il 40% del latte italiano.

© Riproduzione riservata
Commenti