Commenta

Ospedali di Cremona e Oglio
Po: 294 vittime del Coronavirus
da quando iniziata l'emergenza

Dai 441 ricoverati di ieri l’altro, ai 487 di ieri ai 505 di oggi: è in crescita negli ultimi giorni la curva dei ricoverati nell’Asst di Cremona e Oglio Po, un aumento di 18 persone nelle ultime 24 ore. Il numero è fluttuante da quando è iniziata l’epidemia ma è la dimostrazione di una situazione tutt’altro che stabilizzata e quindi ancora molto preoccupante. 338 i dimessi oggi, contro i 321 di ieri complessivamente nei due ospedali. E ancora altissimo è il conteggio dei morti: 200, ben 16 in più di ieri nel solo presidio di Cremona a cui vanno aggiunti i 94 decessi avvenuti tra le mura di Oglio Po nelle ultime 5 settimane.

Per quanto riguarda i ricoverati in terapia intensiva, sono 46 i degenti dell’ospedale di Cremona, a cui vanno aggiunti gli otto posti letto di intensiva  sempre occupati nell’ospedale da campo e i nove malati dell’Oglio Po, tutte cifre analoghe a quelle di ieri. 262 sono i pazienti trasferiti in altre strutture, nove in più di ieri.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti