19 Commenti

Coronavirus, Gallera:
'Dovremo immaginare
un modo di vivere diverso'

L'assessore Giulio Gallera

“Di qui ai prossimi mesi dovremo immaginare un modo di vivere diverso, in cui saremo costretti a girare sempre con la mascherina, a scaglionare la nostra vita sociale… il tutto per un numero significativo di mesi” lo ha detto l’assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera nella quotidiana conferenza stampa di aggiornamento sull’emergenza Coronavirus. C’è una luce in fondo al tunnel, ha detto l’assessore, che diventa più grande, ma il lavoro da fare è ancora lungo.

Cremona intanto rimane la 4ª città con il più alto numero di casi positivi, 1012, 36 in più rispetto a ieri. La città messa peggio è Milano, con 3.406 (che però rapportati al numero degli abitanti non sono poi così tanti), seguita da Brescia (1.229) e Bergamo (1.068).

I dati complessivamente disegnano tuttavia un miglioramento, come ha evidenziato Danilo Cereda, coordinatore dell’Unità di crisi della Regione: “Il livello di pressione sui servizi di emergenza urgenza è in calo oggi, sia nell’area di Brescia e Bergamo sia di Milano, mentre rimane costante nella Bassa. L’aumento dei casi è stato inizialmente esponenziale, mentre dopo gli interventi di limitazione della mobilità delle persone inizia a essere più stabile”.

Gallera ricostruisce anche l’andamento dei contagi e come si è propagato il virus da un luogo all’altro. “Se oggi possiamo ricollegare Orzinuovi a Codogno è perché qualcuno è andato a capire come diavolo poteva essere che ci fosse ad Orzinuovi un focolaio così lontano da Codogno ed abbiamo capito, , che c’era stata la fiera del fieno e c’erano persone che da Codogno sono andati lì” ha detto”. Altri approfondimenti hanno consentito di capire che “a Cremona si è sviluppato il contagio perché in molti andavano a ballare in una balera nella zona di Codogno”.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • carabinosonio

    L’assessore: -C’è una luce in fondo al tunnel, che diventa più grande…-
    Noi: -Scansati, che quello è il treno!-

    • Sbirulino19

      Battutona, proprio un bel periodo per scherzare. Bravo!

      • carabinosonio

        Grazie! Ero sicuro di raccogliere la tua approvazione.
        Proprio non riesci a vedere oltre il tuo naso, vero? Prova a cercare su wikipedia il significato del termine “ironia”, magari ti chiarisci le idee.

        • Sbirulino19

          Io conosco il termine stupidità, e tu ne sei un esempio.

          • carabinosonio

            Sui morti? L’assessore mi sembra vivo e vegeto. Ripeto: prova, ogni tanto, a guardare almeno qualche centimetro oltre il tuo naso. Vedrai aprirsi un mondo.

          • Sbirulino19

            Vedo uno diversamente intelligente e poco furbo che commenta.

          • Angelo Dellamorte

            Attento che ti stai specchiando

          • Sbirulino19

            Ci mancava l’altro becchino.

          • carabinosonio

            Guarda, oramai ho deciso di ignorarlo bellamente, ‘sto poveretto, perché mi da l’impressione di essere un povero disadattato che trova il suo unico godimento nell’attaccare gli altri sui social. Quindi, d’ora innanzi, quando vedrò il nome del pagliaccio (perché il nome è proprio quello del clown impersonato dalla Mondaini, e credo sia perfetto per lui) non perderò nemmeno tempo a leggere i suoi sproloqui.

      • Telafó Giovanni

        ..disse l’inventore del nome China-virus!

        • Sbirulino19

          Si, allora da dove viene? Scienziato…

          • Telafó Giovanni

            ..da sto pazzo!

  • Acciaio Rapido

    Facciamo finire il tutto, poi facciamo i conti con i nostri politici!

    • Andrea Tentoni

      Me lo auguro. la frase giusta è con TUTTI i nostri politici. a 360 gradi. Sia chi ha malgovernato la Lombardia in 30 anni rendendosi concausa di questa ecatombe, sia con chi ha guidato l’Italia al governo o ha fatto opposizione all’acqua di rose e ne è stato complice. TUTTI. Scevri da qualsiasi ideologia e tifo, che tutto questo tsunami serva per aprire finalmente gli occhi (verso di loro) e cambiare modo di vivere e rapportarci con il prossimo.

      • carabinosonio

        Concordo. Al di là della propria ideologia, bisognerebbe esser ciechi per non capire che la politica tutta ha miseramente fallito in questi anni: ora stanno solo cercando di mettere pezze laddove hanno creato falle!

    • L’Alter Ego – My 2¢ Edition

      I nostri politici sono lo specchio di chi li elegge. Inoltre non mi pare che negli altri paesi si distinguano, anzi rifanno i nostri errori nonostante avessero il nostro esempio.

      • Andrea Tentoni

        Ah certamente (Trump, Boris Johnson su tutti, ma nemmeno Macron e Pedro Sanchez), ma mai come oggi il detto ‘mal comune mezzo gaudio’ non è di alcun aiuto, anzi.

  • Tuono

    A parte che mai sapremo ne dove ne quando è stato vomitato questo virus. Inutile dare colpe a destra e a sinistra perché chiunque non avrebbe fatto meglio. Sono i potenti del mondo che non hanno avuto gli attributi a fermare il business. Tutti nascondono qualcosa. Spero che un domani la giustizia faccia piazza pulita di tutto ste schifo a partire da chi ha tenuto nascosto la pericolosità di questo virus.

  • jiustis

    senza dubbio la nostra vita è già cambiata e cambierà ancora ulteriormente non illudiamoci troppo