Commenta

Aziende agroalimentari e
Social: webinair della Smea
nell'ambito di CremonaFoodLab

Le aziende agroalimentari del territorio potranno usufruire di un seminario online (webinar) sul Social, cioè come creare valore per l’azienda, utilizzando in particolare LinkedIn. L’evento – che si potrà dunque seguire tranquillamente dalla propria postazione computer, si terrà il 2 aprile alle ore 14.30 e durerà circa un’ora.
E per partecipare, gratuitamente, basta iscriversi alla Cremona Food-Lab Community di Facebook (www.facebook.com/groups/CremonaFoodLab).
Più nel dettaglio, il modulo si propone di introdurre il concetto di social personal branding, presentando poi le potenzialità di LinkedIn per la comunicazione aziendale. Oltre a illustrare le caratteristiche della piattaforma (dalla struttura del profilo, alla creazione dei contenuti fino ad arrivare alle opportunità di advertising), si andrà ad approfondire come, per singoli professionisti ma soprattutto per i quadri o i manager che lavorano nelle imprese, soprattutto se medio piccole, l’utilizzo virtuoso di un profilo può creare del valore per l’azienda.

Il webinar è organizzato da Smea – Alta scuola in economia e management agroalimentare dell’Università Cattolica – nell’ambito del progetto Cremona Food-Lab e in collaborazione con Btrees, una new media agency con sede a Biella, specializzata in servizi di comunicazione via web.
La modalità è particolarmente innovativa e perfettamente consona allo smart-working e alle relazioni da remoto.
«Già tempo fa – spiega Christian Zegna amministratore di Btrees – abbiamo creato la Cremona Food-Lab Community, uno spazio virtuale su Facebook dove condividere news, trend e opinioni riguardanti l’importanza del digitale nel mondo agroalimentare. E in questo ambito, uno dei compiti più rilevanti della community è offrire lezioni e seminari».

«Proprio per non fermare l’attività e fornire un’alternativa agli incontri in aula oggi non praticabili – sottolinea il professor Stefano Gonano, docente Smea – abbiamo lanciato questo nuovo seminario a favore delle aziende, nel solco della disseminazione delle conoscenze dall’Università Cattolica al mondo delle imprese e, più in generale, al tessuto economico del territorio. Esattamente una delle finalità di Cremona Food-Lab, un progetto finanziato da Fondazione Cariplo e Regione Lombardia in collaborazione con Comune di Cremona, Provincia di Cremona e Camera di Commercio di Cremona, coordinato dall’Università Cattolica con il partner Crea–Flc. Un polo di ricerca e servizi alle imprese del settore agroalimentare cremonese, che mira a diventare un importante nodo di scambio interattivo con le aziende, per rispondere a esigenze specifiche nel campo dell’innovazione e della comunicazione, con ricadute positive per l’intero territorio».

 

Per iscriversi: www.facebook.com/groups/CremonaFoodLab

© Riproduzione riservata
Commenti