Un commento

Coronavirus, il saluto
di Al Bano alla città di
Cremona in un video

Un messaggio di augurio e di speranza alla città di Cremona e al suo territorio arriva da Albano Carrisi, grazie all’intermediazione dell’artista cremonese Vito Romanazzi, suo amico, che negli anni si è distinto per diverse collaborazioni con grandi artisti e partecipazione a Festival come Castrocaro.

Al Bano manda un abbraccio virtuale alla città ma anche a tutti i medici e gli infermieri che lavorano in questa emergenza, in una situazione che, secondo l’artista, “è una specie di inizio di terza Guerra Mondiale”, che “sta facendo danni ovunque”.

Ed essendo l’uomo stesso il veicolo dell’infezione, la raccomandazione di Al Bano è di “stare attenti a noi stessi”. Agli abitanti di Cremona raccomanda di “essere compatti, solidali, stendere la mano a chi ne ha bisogno” e manda “un abbraccio a medici e infermieri che stanno facendo sacrifici enormi”, ma anche “alla città di Cremona”.

“Mi auguro di poter festeggiare la fine di questa pestilenza e tornare a cantare le canzoni che sanno di speranza e che danno vitalità all’esistenza, lontani da quel maledetto virus” conclude Al Bano.

lb

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Acciaio Rapido

    Comunque si scrive Albano, tutto attaccato. Ma i giornalisti dove li avete trovati, in terza elementare? Avete articoli spesso pieni di errori e senza approfondimenti