Cronaca
Commenta9

Stanziamento straordinario per l'emergenza: al territorio Cremonese quasi 2 milioni

E’ di 1.976.437,56 euro la somma in arrivo per il territorio cremonese dei 400 milioni annunciati dal Governo e destinati a persone indigenti nell’ambito dell’emergenza per il Coronavirus e contenuti nell’ordinanza della Protezione Civile che ne ha definito la ripartizione. Al Comune di Cremona andranno 385.317 euro, a Crema 182.835 euro. Castelleone, uno dei Comuni più colpiti dalla crisi, riceverà 50.274 euro. Importo simile al Comune di Soresina, nelle cui casse entreranno 49.290 euro. A Casalmaggiore andranno 82.257 euro. Gli stanziamenti sono assegnati in rapporto al numero degli abitanti, ma sarà poi l’amministrazione comunale a destinare i soldi alle famiglie in reale stato di necessità.

“Questi soldi non saranno distribuiti, ma saranno utilizzati dai Comuni stessi per acquistare buoni pasto o generi alimentari che saranno erogati/distribuiti a persone in difficoltà economica a causa dell’emergenza sanitaria in corso (con priorità a chi non percepisce già aiuti dal Comune), sulla base di indicazioni raccolte e fornite dai servizi sociali” spiega il Consigliere regionale del Pd Matteo Piloni. Un aiuto che però è stato contestato da alcuni sindaci, che lo definiscono irrisorio rispetto alle reali necessità.

GLI STANZIAMENTI COMUNE PER COMUNE

© Riproduzione riservata
Commenti