24 Commenti

Arrivate le prime mascherine
Sarà la Protezione Civile
a distribuirle ai Comuni

Sarà la Protezione Civile della Provincia a provvedere da domani, alla distribuzione delle mascherine messe a disposizione dalla Regione. Il primo lotto annunciato oggi pomeriggio dall’assessore regionale Foroni, è arrivato a Cremona e domani inizieranno le operazioni per la suddivisione tra i vari comuni.

Ad oggi sono arrivate 95.000 mascherine, delle 126mila promesse, le altre saranno consegnate successivamente. Come ha specificato il presidente della Provincia Mirko Signoroni in una nota inviata ai sindaci, le mascherine sono destinate unicamente alla popolazione e non  andranno consegnate alle farmacie, ai medici e ai gruppi di protezione civile. Ogni comune può decidere le proprie modalità di distribuzione: la Regione suggerisce negozi e tutte le altre attività commerciali aperte.
Le farmacie riceveranno in settimana un’ulteriore fornitura e trattandosi di una prima fornitura è prevedibile che non sarà possibile fare una distribuzione capillare.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • Eugenio Rotelli

    2 mesi!

    • Jeppetto

      Certo che la velocità nella “risposta sanitaria” è esemplare, poi le notizie date dai vari organi istituzionali sono sempre coerenti! Siamo messi bene, e per fortuna che siamo in Lombardia, figurarsi nella Sierra Leone”… Forse vanno meglio là?!

  • Pamy

    A me sta storia delle mascherine sembra una presa per i fondelli … prima dicono che da domani si possono trovare gratuitamente nelle farmacie e nelle attività commerciali aperte, poi il Sindaco sulla Provincia consiglia di non recarsi in farmacia e in altri posti per ritirarle perché non ci sono indicazioni chiare sulla distribuzione da parte della Regione… in questo articolo si dice che sarà la protezione civile ad occuparsi della distribuzione sul territorio… senza specificare come e che, anziché 126.000 per il momento ne arriveranno solo 93.000 per tutta la provincia e quindi? … possibile non avere indicazioni precise? Ce le danno o non ce le danno? … o forse vogliono imboscarsele lor signori per destinarle prima ai soliti noti ( extracomunitari, rom, richiedenti asilo etc.)?!
    Ma non sarebbe più semplice consegnarle porta a porta, se è vero che sono destinate a tutta la popolazione?

    • Angelo Dellamorte

      …i soliti noti.

      • Andrea Tentoni

        i soliti noti?rugani, fontana, salvini, higuain, cr7, maldini, zingaretti, porro… politici, sportivi, giornalisti come indicato in alcune circolari, poi dovevano esserci i militari(poi tolti in fretta e furia dalle circolari stesse) . il commento pareva intelligente sino alle prentesi sui soliti noti… ma tipo i soliti n(ITALI)oti che hanno assaltato i supermercato quando nn ce n’era bisogno? quelli che sciavano positivi in trentino o si spostavano nelle seconde case in montagna o in sardegna?quelli che scappavano al sud coi treni?a chi dovrebbero fare la consegna in primis? FORSE a quelli sprovvisti e che non hanno modo di procurarsene, ai veramente deboli, a chi non può gestire il distanziamento sociale? perchè se la dessero AI SOLITI NOTI fareste incetta di mascherine, come di SIMMENTHAL, sino al 2020. I SOLITI NOTI, INCIVILI.

    • Jeppetto

      Condivido “presa per i fondelli”. Potrebbero intanto distribuirle all’ingresso di supermercati ed esercizi…

    • Andrea Tentoni

      i soliti noti?rugani, fontana, salvini, higuain, cr7, maldini, zingaretti, porro… politici, sportivi, giornalisti come indicato in alcune circolari, poi dovevano esserci i militari(poi tolti in fretta e furia dalle circolari stesse) . il commento pareva intelligente sino alle prentesi sui soliti noti… ma tipo i soliti n(ITALI)oti che hanno assaltato i supermercato quando nn ce n’era bisogno? quelli che sciavano positivi in trentino o si spostavano nelle seconde case in montagna o in sardegna?quelli che scappavano al sud coi treni?a chi dovrebbero fare la consegna in primis? FORSE a quelli sprovvisti e che non hanno modo di procurarsene, ai veramente deboli, a chi non può gestire il distanziamento sociale? perchè se la dessero AI SOLITI NOTI, fareste incetta di mascherine, come di SIMMENTHAL, sino al 2020. I SOLITI NOTI,… INCIVILI.

      • Jeppetto

        NO! la Simmenthal non mi piace!…

  • Acciaio Rapido

    Solo la Città di Cremona ha 72.000 abitanti, in totale con i paesi di provincia ci sono 360.000 abitanti, supponiamo che ne diano una per famiglia, non ci stiamo, poi che mascherine sono, usa e getta suppongo, mettiamo che la si fa durare una settimana, fra 1 settimana saranno tutte nel cestino… Fine della storia(triste)

    • Jeppetto

      Condivido il Molto triste! 🙁

  • LegaLongobarda

    30 Anni di CL e Lega…
    “il Pirellone ha firmato un ordine per 4 milioni di mascherine che – aveva assicurato il governatore lombardo Attilio Fontana – sarebbero dovute arrivare entro il 27 febbraio. Ma quelle mascherine non sono mai giunte, tanto che il 2 marzo il maxi ordine viene annullato dalla Regione. Secondo la versione ufficiale perché il “fornitore non è stato in grado di adempiere agli obblighi assunti”. Secondo il giornalista perché le aziende scelte dal Pirellone non producevano più quel tipo di presidi medici”

    perché invece che comprare 3 milioni di mascherina da aziende private (dei soliti amici), non si è proceduto a comprare 3/4 che producono 1.2M mascherine giorno (300.000 mascherine a macchina come visto ieri a che tempo che fa…)

    Ricordiamo poi del subumano che vuole aprire le chiese a Pasqua…proposta di modifica n. 1.1 al DDL n. 1766, che vede come primo firmatario Salvini e altri degni compari della Lega

    1. Le condotte dei datori di lavoro di operatori sanitari e sociosanitari operanti nell’ambito o a causa dell’emergenza COVID-19, nonché le condotte dei soggetti preposti alla gestione della crisi sanitaria derivante dal contagio non determinano, in caso di danni agli stessi operatori o a terzi, responsabilità personale di ordine penale, civile, contabile e da rivalsa, se giustificate dalla necessità di garantire, sia pure con mezzi e modalità non sempre conformi agli standard di sicurezza, la continuità dell’assistenza sanitaria indifferibile sia in regime ospedaliero che territoriale e domiciliare.

    SVEGLIA!!!!

    • Jeppetto

      Condivido dove hai detto “soliti amici”…

    • Andrea Tentoni

      la proposta di modifica n. 1.1 al DDL n. 1766 è degna di un omicidio colposo. sbandiera in tv l’affetto per gli eroi in camice e poi, da dietro le spalle, pugnalarli con una richiesta del genere, retroattiva che pensa solo a parare il sedere alla regione in casi di richieste di risarcimenti più o meno collettivi per una intera categoria mandata a morire senza che vi fosse un minimo di risorse per la loro protezione. UNA VERGOGNA TOTALE, da cui non salvo NESSUNO, ma la legge sopra -SI BADI BENE POI RITIRATA avendo pestato un’escremento gigantesco- anche solo l’averla pensata è ALLUCINANTE. Al pari della richiesta di mandare la categoria più debole dopo medici+infermieri, gli anziani, alla messa di PASQUA. Prima gli ITALIANI? no, neanche quelli. PS il 30 gennaio l’impresentabile CONTE dava l’allerta nazionale tramite la GAZZETTA ufficiale(non i social come poi si è abitutato a fare, ndr). Ora se la litigano per la zona rossa mai messa ai comuni di nembro e alzano, ma qualcuno abbia la DIGNITà in regione di spiegare cosa hanno fatto dal fine di gennaio al 23 FEBBRAIO! 3 LUNGHE SETTIMANE. Dopo il caso di MATTIA di Codogno, la regione, nel panico, tramite l’ATS, ha chiesto di redigere in 48h un rapporto sul numero di letti, terapia intensiva e le risorse (DPI) disponibili in ogni nosocomio pubblico. MA IN QUELLE 3 SETTIMANE di stasi ACQUISTARE mascherine, tute, calzari per affrontare UNA EMERGENZA NAZIONALE certificata dalla gazzetta ufficiale o conteggiare quanto meno i posti disponibili, era chiedere troppo? W l’autonomia regionale, guai ad una regia centrale, mi sta pur bene, lo fanno i crucchi nei lander… MA SOLO SE SAPETE FARE IL MINIMO che si richiede per gestire un PAESE in STATO di EMERGENZA per SEI MESI!

      • Jeppetto

        Rileggere il tuo “articolo”, degno di un giornalista, fa molto male: terribile!

    • Seba

      Lo stesso che fa il Pd e i compagneros vari con i cosiddetti richiedenti asilo ….
      Il problema che i vostri amichetti li mantengono con i miei soldi
      Si fa presto a trovare posti peri malati Covid , liberare i centri di accoglienza ecco trovate anche le risorse economiche …

      • LegaLongobarda

        Il problema che i vostri amichetti li mantengono con i miei soldi….tutta colpa delle risorse

        • Jeppetto

          Fai bene a ricordare a tutti queste notizie, ci rendiamo conto in che “pantano” dobbiamo vivere… Dico “pantano” per non usare parole censurabili 🙁

      • Telafó Giovanni

        Cambia disco…

  • Chicca

    Sono già esaurite !!!!😤

    • Andrea Tentoni

      per questo era inutile creare assembramenti per cercarle… la gestione della comunicazione, tra gli nmila DPCM del governo e i foulard della regione, sino ai virologi più in tv che in laboratorio… brrrrr.

      • Jeppetto

        Condivido il brrr, c’è da aver paura di questi governanti, che continuano a dare informazioni contrastanti…

  • Hulk Il Giusto

    Vedo che la cosa è stata messa sul politico ma io vi dico che anche i cittadini ci mettono del suo quando vedono la parola gratis la testa parte e non ragiona, facciamo un piccolo ragionamento: tra i cittadini a chi servono le mascherine?
    – Ai negozianti di generi di prima necessità
    – A chi è costretto ad andare al lavoro fuori casa
    – A chi ha patologie respiratorie/immunitarie
    Quindi tu che devi solo rispettare la legge e startene chiuso in casa perchè vuoi la mascherina? Perchè è gratis o per vantarti: io sono riuscito ad averla? Non andiamo a cercare scuse, del resto. non basta la mascherina per non ammalarsi!

    • Andrea Tentoni

      Giuseppe Sala del Politecnico di Milano: “È proprio il fai da te che mi spaventa. Un conto è se sto camminando in strada con il cane. Un altro se entro in un supermercato o in una farmacia. Se sono un asintomatico e ho davanti alla bocca la federa di un cuscino non serve a nulla: questo maledetto virus passa. E come ho già spiegato più volte, i meccanismi di filtraggio delle mascherine vere sono complessi, chiamano in causa meccanismi elettrostatici che i tessuti comuni non hanno”. In pratica? le mascherine NON servono a nulla…

      • Jeppetto

        Purtroppo è così, ma c’è quello che ha emesso l’ordinanza che vanno bene anche i foulard e le bandane… Dobbiamo fare quello che ci dicono anche se è una pagliacciata: io mi faccio prestare il foulard a fiori di mia moglie…?