Ultim'ora
Commenta

A Cascina Moreni fornitura
del materiale acquistato da
'Uniti', per medici e Rsa

Sono approdati a Cascina Moreni i primi materiali acquistati dall’associazione Uniti per la Provincia di Cremona, destinati ai medici e alle strutture sanitarie del territorio. “Si tratta di centinaia di migliaia di dispositivi di protezione individuale acquistati dall’associazione: mascherine Fp2, mascherine chirurgiche, calzari, occhiali, guanti, saturimetri, termometri” spiega Angela Ravelli, coordinatrice della cooperativa Eco Company, che si è resa disponibile ad aiutare Uniti per la Provincia di Cremona nello smistamento e nella successiva distribuzione del materiale. I punti di raccolta saranno nei principali Comuni del territorio, Cremona, Crema e Casalmaggiore, ma anche in altri Comuni ancora da definire, nelle zone più lontane.

Gli acquisti sono stati possibili grazie alla generosità di tantissimi cremonesi, privati e aziende, che hanno messo insieme le loro forze con l’associazione istituita proprio per aiutare il comparto sanitario del territorio a far fronte all’emergenza Covid e che hanno raccolto finora poco meno di 4 milioni di euro. Tra i destinatari vi sono medici di base, pediatri, medici di continuità assistenziale, case di riposo e associazioni che si occupano di sanità.”Noi ci occupiamo di smistare le forniture e di farle poi pervenire ai vari destinatari, ma abbiamo anche dato disponibilità di allestire un punto di raccolta qui a Cascina Moreni, in modo che le associazioni che ne fanno richiesta, come Articolo 32, possano venire a ritirarle direttamente qui” conclude Angela Ravelli.

LaBos

© Riproduzione riservata
Commenti