10 Commenti

Maxi furto all'Unieuro
dell'Iper: rubati centinaia
di cellulari e tablet

Maxi furto nella notte tra martedì e mercoledì presso il magazzino dell’Unieuro dell’Iper di Gadesco Pieve Delmona. Gli ignoti malviventi, probabilmente cinque o sei persone, si sono introdotte nell’edificio, dopo aver forzato due porte sul retro, e si sono impossessati di alcune centinaia di tablet e smartphone, per un valore di parecchie migliaia di euro. I malviventi, probabilmente una banda specializzata in questo tipo di furti, sono riusciti poi a dileguarsi prima dell’arrivo delle forze dell’ordine, a bordo di auto di grossa cilindrata, riuscendo a far perdere le proprie tracce. Un colpo pesante, per un punto vendita che viene spesso preso di mira dai malviventi. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri, che si sono occupati dei rilievi del caso.

LaBos

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Hulk Il Giusto

    Domiciliari, sospensione della pena, solo denunce in attesa di processi spesso fatti senza gli imputati oramai irreperibili porta a un inevitabile aumento della criminalità!

  • Joker

    Diamo le multe ai fidanzati che si baciano e poi non siamo in grado di debellare i veri criminali, questa è l’Italia!

  • KRIZIA..

    Purtroppo siamo governati da persone e leggi del cassius…

    • Chicca

      Hai ragione, le leggi italiane non valgono un cavolo ! È per questo che cè tanta criminalità !

  • maumamaro

    Forze dell’ordine troppo impegnate a dare la caccia ai pensionati a passeggio

    • Furio1981

      Se dovessimo comportarci rispettando le piccole regole di questo triste periodo le forze dell’ordine avrebbero più tempo per i crimini più importanti. Non trovi?

      • maria

        verissimo….ben detto

      • Joker

        Beh si, abbracciarsi in pubblico per due fidanzati o coniugi sono regole sensate da seguire…e perseguire.

        • Furio1981

          Non rispettare una legge non è comunque il modo di contestarla… altrimenti diventa un liberi tutti

  • Abiff

    “dileguarsi a bordo di auto di grossa cilindrata”.Un classico, direi. Sigg. giornalisti, rinnoviamoci. Ci sono dei motori quattro cilindri da poco più di 2.000 cmc che hanno oltre 300 CV.