7 Commenti

Cerca di appiccare
il fuoco a un cantiere edile:
fermato un uomo

Momenti di caos nel tardo pomeriggio di lunedì in via Pallavicino, nei pressi di un cantiere edile, dove un uomo ha tentato di appiccare il fuoco. A notare i suoi strani movimenti, attraverso le telecamere di videosorveglianza, è stato proprio uno degli addetti al cantiere, che ha immediatamente allertato le forze dell’ordine. Sembra che l’uomo stesse utilizzando una bottiglia di liquido infiammabile. Sul posto sono giunte tre volanti della Polizia, oltre ai Vigili del Fuoco, ed è stato scongiurato il peggio. L’uomo è stato fermato e identificato.

SEGUONO AGGIORNAMENTI

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Chicca

    Solo identificato ? Quindi libero di rifarlo il prima possibile !

    • Hulk Il Giusto

      Cosa ti aspetti? La regola delle nostre leggi è semplice: delinquente seriale=non punibile – onesto cittadino=da tartassare

      • Chicca

        Hai ragione!

      • carabinosonio

        Vabbè, non è che ogni volta si debbano scrivere luoghi comuni. Che poi una certa parte politica abbia volutamente alleggerito le pene per interesse proprio è un’altra cosa…

    • carabinosonio

      È stato fermato, oltre che identificato. Fermato nel senso di fermo giudiziario.

      • Joker

        Non credo, avrebbero scritto identificato e fermato, quindi il fermato è da intendersi come fermato dall’intento di nuocere e incendiare.

        • carabinosonio

          Nel momento che interviene l’autorità giudiziaria (la polizia) per interrompere un tentativo di reato penale, scatta automaticamente il fermo. Poi sarà il gip a determinarne la conversione in arresto o rilascio in attesa di giudizio.