Ultim'ora
Commenta

#Monteverdionline,
85 interpreti per il festival
in versione social

Claudio Monteverdi

Grande successo sui social e sul sito del Teatro sta riscuotendo l’iniziativa MonteverdiOnline, che propone tre momenti. Il primo è Radio Monteverdi per riascoltare estratti audio da alcuni concerti delle precedenti edizioni del Festival. Ogni settimana, Radio Monteverdi pubblica nuovi estratti ?dal grande repertorio barocco, da Monteverdi a Bach ed altri ancora. Poi c’è il Quiz, per giocare e mettersi alla prova rispondendo a domande su episodi noti e meno noti, curiosità sulla vita e le opere del divino Claudio.

Il terzo momento è l’Alfabeto Monteverdiano, ormai giunto alla lettera J, che con video e curiosità su Claudio Monteverdi ma anche sulla vita, sull’arte e la cultura di quel periodo, sta ottenendo molte visualizzazioni sul sito e social. Nell’alfabeto sono stati coinvolti numerosi musicisti, musicologi, critici, attori, storici dell’arte, architetti, italianisti ed esperti del mondo monteverdiano cremonesi o cremonesi di adozione, che hanno studiato o insegnato e che vivono e lavorano nella nostra splendida città ma che hanno tutti un legame e un rapporto speciale con il Monteverdi Festival.

Sono ben 85 le persone coinvolte in #MonteverdiOnline, che con grande entusiasmo hanno partecipato al progetto regalando a titolo gratuito registrazioni musicali e contributi, alcuni dei quali realizzati appositamente per questa iniziativa. Tra i tanti “regali” una vera e propria chicca la lettera J come Jazz, che ha visto la partecipazione di Paolo Fresu alla tromba e Roberto Cipelli al piano, per un arrangiamento particolarissimo di Si dolce è il tormento di Claudio Monteverdi, incisa qualche anno fa e mai pubblicata.

Ecco i partecipanti:
A Arianna 
Vincenzo Borghetti
Cristina Fanelli, soprano ?Edward Szost, arciliuto?Diego Cantalupi, tiorba

B Basso continuo
Ensemble BariAntiquA
Diego Cantalupi, direzione

C Cremona
Roberta Raimondi

D Danza
Ilaria Sainato

E Ecco mormorar l’onde
Ensemble Voz latina
Maximiliano Baños, direttore

F Famiglia
Francesco Rossi

G Gerusalemme Liberata
Antonella D’Ovidio

H Hor ch’il ciel e la terra
Andrea Garavaglia
I Madrigalisti estensi
Michele Gaddi, direzione

I Ingegneri
Marco Mangani
Costanzo Porta
Antonio Greco, direzione

J Jazz
Paolo Fresu, tromba
Roberto Cipelli, pianoforte
Photocredits Enrico Cano

K Kyrie
Daniele Filippi

L Lettera di Monteverdi
Daniela Coelli
Alberto Branca

M Mantova
Eugenio Refini
Cremona Antiqua
Antonio Greco, direzione

N Ninfa
Emanuele Senici
Anna Bessi, mezzosoprano
Antonio Greco, clavicembalo

O Orfeo
Matteo Giuggioli
Emiliano Gonzales Toro, tenore
Accademia Bizantina
Ottavio Dantone, direzione

P Poppea
Alexandros Hazikiriakos
Andrea Nocerino, violoncello
Gabrio Taglietti, arrangiamento

Q Quarantena
Andrea Fenocchio

R Ritratto
Raffaella Colace

S Seconda Prattica
Davide Daolmi

T Toccata
Accademia Bizantina
Ottavio Dantone, direzione

U Ulisse
Angela Romagnoli
Ian Bostridge, tenore
Cappella Neapolitana
Antonio Florio, direzione

V Venezia
Riccardo Domenichini

W Wert
Giuliano Danieli

X Xilofono
Antonio Magnatta, percussioni
Gabrio Taglietti, arrangiamento e tastiera elettronica

Y Yummy!
Carla Bertinelli Spotti

Z Zefiro torna
Paola Quagliata, soprano

© Riproduzione riservata
Commenti