Ultim'ora
Commenta

Muore stroncata
da infarto davanti alla
casa di cura Ancelle

Era andata in clinica alle Ancelle, accompagnata dal marito, per una visita già prenotata da tempo. Ma all’improvviso, proprio all’ingresso, si è accasciata al suolo priva di sensi. Non c’è stato niente da fare per una 68enne di Castelleone, che è stata stroncata da un infarto improvviso proprio davanti alla casa di cura. Immediatamente il personale della clinica è intervenuto per cercare di prestarle i primi soccorsi, e poco dopo sono arrivati anche gli operatori del 118, ma per lei non c’è stato nulla da fare. Sul posto anche gli agenti della Polizia Locale. Il magistrato, una volta constatate le cause naturali della morte, ha affidato la salma alla famiglia.

© Riproduzione riservata
Commenti