Ultim'ora
2 Commenti

Dentix verso fallimento?
Sede di Cremona ancora
chiusa, pazienti preoccupati

FOTO SESSA

Timori anche a Cremona per la possibile chiusura della clinica dentale Dentix all’inizio di corso Campi. Ad allarmare i pazienti, le notizie di un presunto pre – fallimento che giungono dalla Spagna dove c’è la casa madre della multinazionale e rimbalzate in queste ore anche in Italia, sulle chat dei clienti, sui giornali nazionali e naturalmente tra le associazioni di consumatori che si stanno contendendo i possibili reclami.

Di fatto, l’ambulatorio di corso Campi non ha più riaperto dopo la chiusura forzata per Covid, a differenza di tutti gli studi medici. Se si telefona al centralino risponde una voce registrata: “Ci scusiamo, ma non ci è possibile risponderle ora. Grazie della sua comprensione, provi a richiamarci più tardi. Arrivederci”. Sulla saracinesca, un cartello  assicura però che l’ambulatorio si sta attrezzando per la riapertura e indica il numero telefonico da fare in caso di urgenze.

L’allarme gira già da qualche settimana in Spagna ed è stato rilanciato dal quotidiano El Confidencial: il Gruppo che fa capo alla famiglia Muriel avrebbe richiesto il cosiddetto articolo 5 Bis o fallimento volontario “per impedire a fornitori, dipendenti o banche a cui devono denaro di presentare istanza di fallimento in tribunale”. Sempre secondo il giornale iberico, richiedere l’articolo 5 bis consentirebbe al Gruppo di ottenere tempo (4 mesi) per negoziare un accordo con i creditori, come stabilito dalla legge fallimentare, ma soprattutto di trovare un nuovo finanziatore o acquirente.

Dunque non è detta la parola definitiva e le possibilità che le 57 filiali italiane, o perlomeno qualcuna, riaprano, sono ancora aperte. Di certo le associazioni dei consumatori sono sul piede di guerra: “Dopo la ripresa di tutte le attività – scrive l’Aduc –  ci giungono segnalazioni sulla mancata riapertura dei centri dentistici Dentix, catena da tempo messa in vendita dalla casa-madre spagnola che è socio unico della S.r.l. italiana. Il sito internet di Dentix Italia riferisce dell’imminente apertura ed invita gli interessati a telefonare per fissare gli appuntamenti. Analoga situazione si sta verificando in Spagna, dove una parte dei centri ha effettivamente ripreso l’attività (…)”.

“Dentix Italia fa parte di Dentix Spagna, che ha fatto richiesta in tribunale di istanza pre-fallimentare. La catena Dentix è presente nel nostro Paese con 57 ambulatori, concentrati in 12 regioni: da giorni, però, gli operatori non rispondono ai pazienti e le cliniche sembrano aver cessato, di fatto, l’attività”, afferma il Codacons.

© Riproduzione riservata
Commenti