Cronaca
Commenta10

Standard ambientali, l'Acciaieria Arvedi ottiene la certificazione Emas

Dopo un complesso e articolato processo di audit ispettivi durato più di un anno, lo stabilimento di Cremona di AcciaieriaArvedi comunica di aver ottenuto la prestigiosa certificazione EMAS Eco-Management and Audit Scheme.

La certificazione, promossa dalla Comunità Europea, attesta che l’Azienda aderisce su base volontaria ad un rigoroso protocollo nell’accertare, documentare e migliorare le proprie prestazioni ambientali e nel fornire al pubblico e ad altri soggetti istituzionali informazioni esaustive sulla propria gestione ambientale. AcciaieriaArvedi è tra le prime realtà europee della siderurgia ad ottenere questa certificazione che copre l’intero processo produttivo, dalla gestione del rottame ai processi di finitura dei nostri prodotti.

Scopo prioritario dell’EMAS è promuovere la consapevolezza e lo sviluppo di politiche di gestione ambientale volte a uno sviluppo economico sostenibile, valorizzando il ruolo e le responsabilità delle imprese nel monitorare le proprie performances ambientali. Questo  non solo con l’ obiettivo del rispetto delle normative, ma anche nella definizione di un percorso di miglioramento continuo e trasparente.

Il sistema di gestione ambientale richiesto dal severo standard EMAS per ottenerne la certificazione  è basato sulla norma ISO 14001:2004 e impone la pubblicazione e l’aggiornamento periodico di una Dichiarazione Ambientale in cui siano riportate le  informazioni e i dati significativi rispetto al proprio impatto ambientale con particolare riferimento a efficienza energetica, efficienza nell’uso delle materie prime, al ciclo dell’acqua, alla gestione dei rifiuti adottata, all’impatto sulla biodiversità e alle  emissioni.

L’ottenimento della certificazione EMAS rappresenta per AcciaieriaArvedi un pubblico  riconoscimento che conferma l’impegno aziendale per il miglioramento della qualità ambientale e certifica l’accuratezza e la  trasparenza  delle informazioni rese pubbliche circa le sue performances.

Il Gruppo Arvedi rappresenta una delle più significative realtà siderurgiche a livello europeo. Fondato nel 1963 dal Cavaliere del Lavoro Giovanni Arvedi, il Gruppo è attivo nella produzione di coils laminati a caldo decapati, zincati e verniciati oltre a laminati a freddo, di tubi di acciaio al carbonio e inossidabile, di rilaminati inossidabili di precisione e nel commercio di prodotti siderurgici. Grazie a una precisa strategia di gruppo orientata all’innovazione tutte le aziende del Gruppo (che contano in totale di circa 3.570 dipendenti) utilizzano le tecnologie più avanzate e operano nel pieno rispetto dell’uomo e dell’ambiente. La tecnologia originale Arvedi è brevettata in tutto il mondo sotto il nome di ISP ed ESP. Finarvedi Spa è la società holding del Gruppo Arvedi.

© Riproduzione riservata
Commenti