Cronaca
Commenta1

San Felice, il 6 luglio apre il cantiere per la costruzione della nuova scuola

Completata la demolizione della vecchia scuola di San Felice e dopo la pausa forzata dovuta all’emergenza sanitaria da Covid-19, da lunedì 6 luglio verrà approntato il cantiere per l’edificazione del nuovo plesso scolastico. Proseguono così i lavori di riqualificazione del quartiere per il quale il Comune ha ottenuto un contributo dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri nell’ambito del Bando Periferie.

Per consentire il regolare svolgimento delle attività edili sarà modificata la viabilità sulla via San Felice. La strada, fatta eccezione per l’accesso alle proprietà laterali, verrà chiusa al traffico nel tratto compreso tra il civico 3/C e l’incrocio con via San Savino su un lato e fra il civico 1/L e l’incrocio con le vie Corte dei Monaci e via Gazzoletto sull’altro lato. Sarà in ogni caso predisposta apposita segnaletica per indicare i percorsi alternativi.

Dopo la costruzione del nuovo edificio scolastico, in base al cronoprogramma messo a punto dal Settore Progettazione, Rigenerazione Urbana e Manutenzione, in particolare dal Servizio Progettazione e Direzione Lavori del Comune, seguiranno gli interventi per la riqualificazione della palestra, le opere riguardanti il verde, la viabilità e l’illuminazione pubblica.

© Riproduzione riservata
Commenti