13 Commenti

Governance Poll 2020:
stabile il sindaco Galimberti,
crolla il governatore Fontana

Gianluca Galimberti stabile e Attilio Fontana in caduta libera: questi i risultati del Governance Pool 2020, che dopo l’ondata di piena della pandemia da Covid ha registrato un forte calo di consensi per il governatore della Lombardia, che si classifica al 13º posto perdendo il 4,4% dei consensi (da 49,7 a 45,3 per cento). Rimane invece quasi invariato, con un leggero aumento di consensi, il sindaco di Cremona, che si classifica al 34º posto nella classifica dei sindaci, e da 55,9% passa al 56%. Per lui il lockdown non ha quindi creato alcuna flessione, anzi, la simpatia nei suoi confronti da parte dell’elettorato sembra aumentata. Non si può dire lo stesso per Fontana, che paga probabilmente la confusione nella gestione della pandemia e della sanità pubblica.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • maumamaro

    La dimostrazione che la gente non è in grado di affrancarsi dal condizionamento mediatico.

    • Vanni Salomoni

      Colpa dei giornalisti ? O della gente ? Non ho capito .

    • Houndubbio

      O forse la gente non ha digerito quasi 1700 morti per milione.

  • Abiff

    “Governance pool”? Dirlo in italiano no, vero?

    • Houndubbio

      Usare fonemi anglofoni è il tipico atteggiamento provinciale di chi pur non conoscendo la lingua la millanta. E in quanto a provincialismo Cremonaoggi non è certo secondo a nessuno 😅

      • Abiff

        E’ anche una tecnica per dare prestigio di respiro internazionale ad un provvedimento solitamento di difficile digestione: minimum tax, jobs act, carbon tax, black list, flat tax, ecc.

        • Houndubbio

          Bè da un lato hai ragione ma quando usano l’italiano è anche peggio. Vedi buona scuola, bicameralismo paritario, ecc..

      • Chicca

        👍🤣

        • Houndubbio

          😘

  • Lallero

    “paga probabilmente la CONFUSIONE”

    Chissà cosa sarebbe successo nel caso di incapacità…

  • antonio1956

    Forse si tratta di Governance poll.

  • Арсений

    Non vi è dubbio che l’immobilismo a Cremona paga.

    • Philippe

      Proprio così, quando la situazione è problematica, meglio stare a guardare per poi criticare chi a cercato di fare qualcosa….Comunque non vorrei essere al posto di Fontana ne di Galimberti, sono posti di grande responsabilità e pochi sono quelli che hanno le competenze e il buon senso al di là della politica