Ultim'ora
Commenta

Sostegno all’affitto: le
domande vanno presentate
entro il 16 agosto

Pubblicato sul sito del Comune l’avviso, con validità sino al 16 agosto prossimo, per l’erogazione di contributi a sostegno degli inquilini nel mercato privato della locazione in difficoltà economica anche a seguito dell’emergenza sanitaria da Covid-19 (DGR Regione Lombardia n. 2974 del 23 marzo 2020). Il contributo è rivolto ai cittadini residenti nel Comune di Cremona in locazione sul libero mercato o in alloggi in godimento o in alloggi definiti Servizi Abitativi Sociali e che si trovino in condizione di iniziale difficoltà nel far fronte alle spese della locazione a causa di una consistente riduzione dei redditi del nucleo familiare. Può essere presentata una sola domanda per alloggio/contratto d’affitto.

Il contributo è calcolato su 4 mensilità di affitto, per un importo massimo di  1.500,00 euro per alloggio. Potrà essere riconosciuto il 50% dell’importo del canone di locazione mensile già versato oppure l’ 80% dell’importo del canone di locazione mensile non versato. Il contributo viene erogato al proprietario dell’alloggio che si impegna a trattenerlo a copertura parziale della morosità o in conto canoni. Non è possibile erogare direttamente all’inquilino.

Per presentare la domanda è necessario compilare online il modulo di richiesta di accesso al contributo che, una volta completato, verrà automaticamente inviato agli uffici competenti, l’indirizzo è il seguente: https://www.comune.cremona.it/eform/submit/sostegno-affitti e compilare online il modulo di richiesta di accesso al contributo che, una volta completato, verrà automaticamente inviato agli uffici competenti. Per informazioni è possibile rivolgersi allo sportello del POIS sito in corso Vittorio Emanuele II n. 42 – Tel. 0372 407316 (dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13) o scrivere una mail all’indirizzo sostegnoaffitto@comune.cremona.it.

Le domande verranno esaminate conclusi i termini per la presentazione e la graduatoria e sarà stilata entro i successivi 15 giorni secondo precisi criteri. L’ordine cronologico di arrivo o di invio delle domande non avrà alcun valore ai fini della composizione della graduatoria. Ai cittadini che risulteranno beneficiari del contributo verrà comunicato un appuntamento presso gli uffici del Settore Politiche Sociali per la sottoscrizione del modulo di richiesta del contributo che dovrà essere riconsegnato entro sette giorni sottoscritto dal proprietario dell’alloggio. L’erogazione del contributo verrà disposta entro 30 giorni della consegna di tutta la  documentazione. A coloro che risulteranno non idonei al contributo verrà dato un riscontro tramite mail. L’avviso integrale con il dettaglio delle modalità di presentazione si trova al seguente link:  https://www.comune.cremona.it/node/496373.

I REQUISITI RICHIESTI PER PRESENTARE LA RICHIESTA DI ACCESSO AL CONTRIBUTO

  • ISEE non superiore a 26.000,00 Euro;
  • non essere sottoposti a procedure di rilascio dell’abitazione;
  • essere titolari di contratto di locazione di unità immobiliare ad uso abitativo regolarmente registrato e residenti nel detto alloggio da almeno un anno;
  • non aver beneficiato nel corso dell’anno 2020 di contributi per il sostegno alle situazioni di morosità incolpevole ridotta, di cui alla Misura 2 dell’Avviso per l’erogazione di contributi volti al contenimento dell’emergenza abitativa e al mantenimento dell’alloggio in locazione;
  • non essere proprietari di alloggio adeguato in Regione Lombardia;
  • aver subito una riduzione del reddito complessivo del nucleo familiare in data non antecedente al 01 dicembre 2019.

© Riproduzione riservata
Commenti