Ultim'ora
2 Commenti

Borgo Loreto, scalinata del
cavalcavia off limits e il
mosaico si sgretola

Durante il ventennio fascista alla concretezza dell’architettura si affiancano classicheggianti decorazioni dai molteplici valori simbolici. Solitamente di medie e grandi dimensioni, ora realizzate ad affresco, ma anche a mosaico. E proprio alla base dei gradoni di quel manufatto stradale del ventennio fascista sul cavalcavia che porta al cimitero c’è un mosaico che perde i pezzi. La segnalazione al comune di Cremona è già stata fatta tempo dal comitato di quartiere di Borgo Loreto. Il mosaico, di buona fattura, in parte ha perso le tessere e si sta lentamente sgretolando visto che lì parcheggiano moto e biciclette. Al momento nonostante la segnalazione non è ancora stato preso alcun provvedimento. Quello che viene richiesto è di tutelare il più possibile questo piccola opera d’arte, almeno finché non ci sono dei fondi per poterlo sistemare. Oltre a questo frammento di storia cremonese, non si è ancora messo mano alla scalinata in marmo del cavalcavia che da tempo risulta off limits.

Silvia Galli

© Riproduzione riservata
Commenti