Ultim'ora
Commenta

Cremona Solidale, approvato
in Consiglio Comunale
il Bilancio 2019

Il Bilancio Consuntivo dell’esercizio 2019 dell’Azienda Speciale Comunale per i Servizi alla Persona ‘Cremona Solidale’ – costituito dallo Stato Patrimoniale e Conto Economico 2019, dalla Nota integrativa al Bilancio Consuntivo 2019 e dalla Relazione di accompagnamento al Bilancio Consuntivo 2019 – è stato approvato in Consiglio Comunale con 15 voti a favore e 9 contro. Ad illustrare i principali aspetti contenuti nella documentazione l’assessore alle Politiche Sociali Rosita Viola, che ha tenuto a ringraziare i vertici dell’Azienda e tutto il personale per il “consistente impegno profuso durante l’emergenza sanitaria”, ricordando che “alla luce di quanto avvenuto sarà necessario elaborare nuove strategie”.

Il Consiglio di Amministrazione dell’Azienda Speciale Comunale di Servizi alla Persona ‘Cremona Solidale’ nella seduta del 18 giugno 2020 ha approvato lo Stato Patrimoniale e Conto Economico 2019, la Nota integrativa al Bilancio Consuntivo chiuso al 31.12.2019, e la Relazione di accompagnamento al Bilancio Consuntivo 2019. “Cremona Solidale” ha quindi provveduto a trasmettere questi atti al Comune, esaminati dapprima in Giunta, quindi in modo dettagliato nella competente Commissione consiliare ed ora pervenuti all’attenzione del Consiglio.

Il 2019 si chiude con una perdita di esercizio di 254.224,08 Euro per “Cremona Solidale” che verrà coperta utilizzando le riserve degli avanzi di gestione degli anni precedenti la perdita, un fondo che si è andato consolidando dal 2015 in poi per far fronte ad emergenze, a cui non si attingere in via straordinaria. Le origini della perdita sono da individuare nel maggiore costo del personale, con l’entrata a pieno regime del rinnovo contrattuale dal 1° gennaio 2019, e nella diminuzione dei margini operativi (ossia la differenza tra ricavi e costi) di una buona parte dei sevizi erogati.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti