Ultim'ora
4 Commenti

Covid, torna a casa dopo oltre
140 giorni il presidente della
Croce Rossa di Pizzighettone

Tornerà a casa dopo oltre 140 giorni Giacomo Moncini, presidente del Comitato della Croce Rossa di Pizzighettone. Moncini, 56 anni, era stato tra i primi abitanti del borgo a contrarre il coronavirus, tanto da essere stato ricoverato a Cremona, finendo anche in terapia intensiva per oltre un mese in condizioni gravissime. Ancora due giorni, poi il presidente potrà far ritorno a casa, nella frazione di Regona dove ad accoglierlo, oltre ad amici e partenti e ai rappresentanti della Croce Rossa locale, ci dovrebbe essere anche il sindaco Luca Moggi. Le dimissioni sono previste infatti per la mattinata di mercoledì 29 luglio. Dopo la lunga battaglia in ospedale, Moncini è stato trasferito a Cremona Solidale per la riabilitazione. Il lieto fine era già arrivato con l’uscita dalla terapia intensiva e con l’addio all’ospedale, ma il ritorno a casa, circondato dall’affetto dei propri cari, segna un nuovo inizio dopo la grande paura.

© Riproduzione riservata
Commenti