Cronaca
Commenta

Pizzighettone, il Regina Pacis diventa Sala Civica. Da Regione aiuti anche per altri comuni

Il Regina Pacis di Pizzighettone

Verrà riqualificato il Regina Pacis di Pizzighettone, storico teatro del borgo in riva all’Adda abbandonato da diversi anni e che ora diventerà una Sala Civica Polifunzionale. Il valore stimato dell’opera è di 110mila euro. Il restyling del Regina Pacis, in ogni caso, non è l’unica infrastruttura cremonese che beneficerà dei fondi regionali dedicati. Grazie ad un Ordine del Giorno al Bilancio Regionale 2020-2022 presentato dal consigliere leghista Federico Lena, orginario di Soresina, infatti verranno stanziate risorse finanziere per opere strutturali in diversi comuni della provincia. Ad Azzanello, ad esempio, arriveranno 60mila euro per una riqualificazione urbana (asfaltature e arredo urbano), a Pandino avverrà invece la sostituzione completa dell’impianto di videosorveglianza, considerato ormai obsoleto, con 20 telecamere e attrezzatura control room (100mila euro), il rifacimento della piazzola ecologica del comune di Robecco d’Oglio (100mila euro) e l’ampliamento, post emergenza covid, dei due cimiteri comunali del comune di Palazzo Pignano (120mila euro). “Esprimo soddisfazione – dichiara Lena – per questa approvazione. Regione Lombardia una volta di più dimostra di avere a cuore il benessere dei cittadini cremonesi. Personalmente, ho cercato di soddisfare chi mi ha chiesto aiuto direttamente. Per i prossimi bilanci spero di poter soddisfare anche altre esigenze territoriali”.

© Riproduzione riservata
Commenti