Ultim'ora
Commenta

Giovedì d'Estate, ritornano
le serate in musica
nei locali cittadini

Un sostegno allo shopping in questo periodo di saldi, iniziati sabato 25 luglio, ed anche un modo per rendere ancora più attrattive le vie del centro durante i Giovedì d’estate. Domani, giovedì 30 luglio, sino alle 23,30, si farà infatti musica in diversi locali: La Tisaneria di via Lombardini, Dietro al Duomo di largo Boccaccino, Chiave di Bacco in piazza Marconi, Corte dei Miracoli di via Decia, Bar Stradivari di piazza Roma e La Cioccolateria, sempre in piazza Roma. Il dj Giovanni Loda animerà piazza della Pace, grazie ad una serata offerta da La Hacienda, La Tisaneria, Dream e Rio Bar. Live music in largo Boccaccino Marco Riboni e i suoi ragazzi, in una serata godibile e leggera.

Altro aspetto significativo da rimarcare è che, sempre domani sera, saranno aperti, con interessanti proposte, anche i negozi di via Robolotti, allargando così il numero di attività commerciali dove recarsi per fare acquisti. Accanto ai loro prodotti offrono anche una mostra diffusa con l’esposizione nelle vetrine delle tele (e in particolare i paesaggi) di Ulisse Gualtieri.  Opere che hanno per protagonista il colore, con un gioco cromatico realizzato con maestria per risvegliare l’emotività dello spettatore. Più tradizionali le altre animazioni in programma. A partire dalla conferma del mercatino degli hobbysti nel secondo tratto di Corso Garibaldi.

Ampio spazio, nei locali del centro, anche al gusto. Chiave di Bacco continua con il live cooking show “assaggi d’Italia”. Il viaggio gastronomico fa tappa a MIlano. La serata sarà accompagnata dalla del dj Simone Brutti. È  partner dell’appuntamento, oltre alla concessionaria De Lorenzi e Ferghettina, casa vinicola della Franciacorta, anche il negozio Chez Moi che propone una sfilata di moda. Lacoccinella Bistrot, invece, punta sui sapori spagnoleggianti, grazie alla paela. Dietro al Duomo, invece, propone un menù estivo in sinergia con Pescheria Duomo. Infine La Corte dei Miracoli, in via Decia, invita tutti ad un “aperitivo e gnoccata”, con la musica di Targa Dj.

Nei “Giovedì d’estate” c’è spazio anche per la storia e le bellezze artistiche della città. CrArt e Pro Cremona, infatti, ripropongono “Per aspera ad astra”, una salita straordinaria al Torrazzo. La visita guidata permetterà ai visitatori di scoprire la torre e la città nell’atmosfera magica della notte. L’accesso è possibile solo previa prenotazione”.

“Il Comune, insieme a Le Botteghe del Centro, Confcommercio e al Duc ha attivamente collaborato per organizzare queste visite serali finalizzate a favorire lo shopping e a riportare i clienti nei vari negozi rimasti chiusi durante il lockdown e che hanno deciso con coraggio di presentarsi alla città con nuove proposte” dichiara l’assessore al Commercio Barbara Manfredini.

“Il rispetto delle regole e delle ordinanze non ha permesso alcuni eventi come nelle precedenti edizioni, ma la possibilità di fare musica da parte di un numero maggiore di locali rispetto alle scorse settimane, rappresenta un elemento che può contribuire ad accrescere la capacità attrattiva del centro in questo particolare momento”.

“In queste settimane abbiamo visto una costante crescita nella partecipazione” dichiara Francesca Galli, vicepresidente della Botteghe. “Come se, progressivamente, si fosse riscoperto il piacere di vivere la città, con le sue attività e i pubblici esercizi”.

“Speriamo che i Giovedì sappiano imprimere una accelerazione ai saldi, partiti un poco a rilento” conferma Marco Stanga, presidente di Federmoda Confcommercio. “Tradizionalmente le serate di shopping sotto le stelle hanno saputo richiamare l’attenzione sui nostri negozi. Speriamo avvenga, ancora di più, in questa edizione in cui le attività sono, a causa delle limitazioni sulle animazioni, protagoniste assolute della rassegna”. 

 

© Riproduzione riservata
Commenti