Commenta

Il 6 agosto ultimo Giovedì
d'estate all'insegna dei saldi
e di tanta musica

 

Il 6 agosto ultimo appuntamento con i Giovedì d’estate 2020 all’insegna dei saldi e delle occasioni, ma non solo. Per la serata finale di questa edizione in piazza Stradivari sarà presente l’U. S. Cremonese per la vendita di gadget e prodotti della squadra grigiorossa. Come avvenuto nelle altre settimane, sino alle 23,30, si farà musica nei locali che animeranno così ancora di più la serata: La Tisaneria di via Lombardini, La Hacienda, Dream Bar e Rio Bar di piazza della Pace, La Corte dei miracoli di via Decia, Bar Cittanova di corso Garibaldi, Chiave di Bacco in piazza Marconi, La Cioccolateria in piazza Roma, Dietro al Duomo di largo Boccaccino, Pane & Amore in via Gramsci e Ugo Grill, sempre in via Gramsci.

La manifestazione di quest’anno, caratterizzata non a caso dallo slogan “I giovedì non si fermano”, si è tenuta ugualmente, anche se in forma ridotta, come ripresa necessaria per le imprese e la città dopo il lockdown. Un impegno corale che ha visto il Comune, l’associazione Le Botteghe del Centro, Confcommercio e il DUC (Distretto Urbano del Commercio), con il supporto anche della Camera di Commercio, lavorare in stretta collaborazione per organizzare queste visite serali finalizzate a favorire lo shopping e a riportare i clienti nei vari negozi cittadini dopo la forzata chiusura determinata dall’emergenza sanitaria.

Il rispetto delle regole e delle ordinanze non ha permesso alcuni eventi come nelle precedenti edizioni, ma questo non ha impedito di trovare soluzioni alternative quali, ad esempio, le aperture per la prima volta con le merci esposte lungo le vie e le piazze dello shopping. A questo si è aggiunta la possibilità di fare musica da parte di un numero sempre più numeroso di locali, un elemento che contribuisce ad accrescere la capacità attrattiva di quello che è il naturale centro commerciale di Cremona. Giovedì 6 agosto è dunque un’occasione per approfittare dei saldi, fare acquisti e vivere appieno il centro storico sempre nel rispetto delle normative anti Covid-19.

© Riproduzione riservata
Commenti