Commenta

Al Campus di Cremona del
Politecnico continuano i
seminari di formazione online

Continuano i seminari on line proposti dal Campus di Cremona del Politecnico di Milano che ha deciso di mettere al servizio del territorio le competenze maturate all’interno del Polo attraverso 5 eventi legati alle tematiche di ricerca nell’ambito dell’Acustica, dello Smart Agrifood, dell’Informatica e della Gestione d’Impresa. Dopo “Agricoltura 4.0 in Italia”, il secondo appuntamento si terrà martedì 29 settembre dalle ore 10:00 alle ore 12:00 sul tema “Human Resorces e lavoro liquido, Riflessioni. – Le risorse umane nella complessità delle organizzazioni moderne. HR 2020, quale futuro?”. Questo incontro è rivolto soprattutto a giovani che si affacciano al mondo del lavoro o si avvicinano ad un nuovo impiego, a studenti e a lavoratori junior che vogliono migliorare la propria cultura generale.

Il seminario è inserito fra le iniziative di Patrimonio#Futuro#Democrazia, progetto dell’Informagiovani del Comune di Cremona, realizzato con il contributo di Regione Lombardia con la collaborazione di Anci Lombardia, nell’ambito del bando “La Lombardia è dei giovani”, finalizzato alla realizzazione di interventi diretti a favore dei giovani per promuovere la loro partecipazione inclusiva alla vita sociale e politica dei territori, favorendone il protagonismo.

Luca Gastaldi, docente del Politecnico di Milano e Direttore dell’Osservatorio Agenda Digitale e dell’Osservatorio Design Thinking for Business, condurrà i partecipanti, insieme ad Andrea Mattioli, HR Manager – Educator – TEDxCremona Organizer, alla scoperta dei principali ambiti della funzione Human Resources delle aziende con particolare attenzione ad ambienti smart e “liquidi” per arrivare a capire meglio come sta evolvendo il rapporto con la funzione HR nelle aziende che stanno attraversando digitalizzazione e smaterializzazione della fisicità.

“Il lavoro da qualche anno è in piena evoluzione – anticipa Andrea Mattioli e prosegue- nelle imprese di servizi la digitalizzazione non è quasi più un tema interessante perché molto è stato digitalizzato, ma spesso male. Non cambia la cultura e l’approccio al cambiamento ma solo il pensare di progredire perché si ha uno strumento in più. Il design thinking applicato all’innovazione sociale ci può dare una mano per capire meglio. Competenze/vita/lavoro: queste tre anime della società civile si stanno unendo. È necessario portare l’evoluzione del lavoro nelle scuole: i giovani devono prepararsi a continuare ad imparare velocemente e devono saper anticipare i tempi dei cambiamenti.”

Luca Gastaldi aggiunge un commento sugli effetti dell’attuale situazione di emergenza rispetto all’organizzazione del lavoro:“Il Covid ha mostrato quanto sia non solo necessario ma anche urgente ripensare come gestire i dipendenti delle organizzazioni, sfruttando a pieno le potenzialità delle tecnologie digitali. È necessario sperimentare nuove forme di lavoro in cui restituire ai lavoratori autonomia e flessibilità nella scelta di quanto, dove e con che strumenti lavorare in cambio di una richiesta di responsabilizzazione sui risultati da produrre. Questo scambio è alla base di vere forme di smart working.”

Le principali tematiche affrontate nel seminario riguardano recruitment e selezione (CV, Linkedin, profili social), il colloquio (spunti per non prepararsi troppo, ogni recruiter è diverso, video intervista) e organizzazione (cenni su organizzazioni waterfall/falt/teal/holacracy, ruoli/funzioni/responsabilità, come agisce la funzione HR). Per partecipare è necessario seguire la procedura di iscrizione online, disponibile al link https://www.polimi.it/index.php?id=5782&uid=4406 entro il 25 settembre 2020. Il seminario è gratuito e sarà erogato in modalità online utilizzando la piattaforma Teams. Rientra tra gli eventi in formazione permanente del Polo di Cremona del Politecnico di Milano, pertanto ad ogni partecipante verrà rilasciato l’attestato di partecipazione. Nei prossimi mesi saranno proposti i seguenti appuntamenti: martedì 20 ottobre (Information Security), giovedì 12 novembre (Progettazione acustica degli edifici) e giovedì 3 dicembre (Dematerializzazione).

© Riproduzione riservata
Commenti