Cronaca
Commenta21

Nuovo tratto pista ciclabile in via Sesto: approvato progetto esecutivo

Approvato il progetto esecutivo della pista ciclabile in via Sesto, nel tratto compreso tra via De’ Berenzani e via Ferraroni. 700 metri di strada, che si aggiungono ai 1200 metri già realizzati dal Comune e inaugurati un paio di anni fa. Il progetto ha la paternità dall’allora assessore alla Mobilità Alessia Manfredini. I lavori inizieranno in autunno, per un costo complessivo di 90mila euro (64mila i lavori veri e propri, il resto per collegamenti ai servizi pubblici e imprevisti), equamente suddivisi tra Comune e Stato.

“L’intervento proposto – si legge nella scheda di presentazione progetto – è volto a risolvere un problema di sicurezza nel tratto di Via Sesto compreso tra Via De Berenzani e Via Ferraroni, a completamento del tracciato della pista ciclabile n. 3 del Biciplan comunale. Il progetto permette di collegare il capoluogo al punto attrattore di una zona artigianale /commerciale posta tra Via Sesto e Via Castelleone”.

I lavori rispondono “alle esigenze di collegamento casa lavoro in quanto sul tracciato n. 3 di via Sesto insistono vari poli attrattori di tipo artigianale e commerciale. Il tratto da completare è di circa 700,00 metri in sede propria protetto da cordolo invalicabile”.

Inoltre con l’intervento proposto, si permette “il raccordo ad anello tra la ciclabile n. 3 e la pista ciclabile n. 2 del Biciplan e il collegamento con la Ven.To a sud della frazione Cavatigozzi verso l’argine maestro del Po, tracciato naturale della ciclovia nazionale. Nel tratto stradale oggetto dell’intervento, è particolarmente rischioso il transito ciclabile, attualmente promiscuo con i veicoli, in relazione anche alle velocità di percorrenza che si registrano sul tratto stesso”.

sg

© Riproduzione riservata
Commenti