Commenta

'Uniti per la provincia di Cremona',
Paolo Mirko Signoroni nominato
presidente dell’associazione

Nel corso della riunione odierna dell’assemblea dei soci dell’Associazione “Uniti per la provincia di Cremona” Onlus è stato nominato il presidente: Paolo Mirko Signoroni, già presidente della Provincia di Cremona. Si è ritenuto, pertanto, di dare un nuovo corso alle attività, con progetti ed interventi a carattere solidale, frutto della generosità dei cittadini del territorio, sorti in epoca pandemica.

A tal fine sarà stabilito un calendario di specifiche azioni e relativi investimenti in macchinari, strutture e servizi alle comunità locali, con pubblicizzazione su uno specifico sito internet che sarà all’uopo realizzato.

“Sono stato indicato e nominato quale ‘residente della Onlus e ringrazio pertanto il Consiglio direttivo dell’Associazione per la fiducia accordatami” ha così esordito Signoroni. “Da subito, insieme, faremo una ricognizione sulle attività da porre in essere a beneficio delle nostre comunità, sentendo anche le Istituzioni ed Autorità locali del comparto socio-sanitario.

C’è molto lavoro da fare, ma non possiamo permetterci di fermarci. L’Associazione, quindi, continua la propria attivitá. Il periodo pandemico, infatti, non si è ancora concluso e bisogna esser preparati alla piena ripresa delle attività di settembre, considerando ogni possibile scenario sanitario”.

La compagine della realtá associativa rimane immutata con le dodici Associazioni di categoria. Nominato, oggi, il nuovo Consiglio direttivo: oltre al presidente Signoroni, è stato nominato il segretario generale, Giovanni Bozzini, il tesoriere, Alberto Griffini, i consiglieri Riccardo Crotti  (presidente Ass. Libera Agricoltori) e Cav Giovanni Arvedi (presidente Fondazione Arvedi Buschini).

© Riproduzione riservata
Commenti