Cronaca
Commenta13

Rifatto l’asfalto della pista di pattinaggio. Cremona candidata agli Italiani 2021

Per permettere agli 80 atleti dell’associazione RedBlack Roller Team del presidente Mariano Abramo allenamenti in sicurezza e in funzione della candidatura di Cremona come sede per i prossimi campionati Italiani di Strada 2021, è stato effettuato il rifacimento del perimetro del piazzale Azzurri d’Italia. In particolare si è proceduto con la posa di tappetino di usura con spessore di 3 centimetri in conglomerato bituminoso modificato con polimeri e con gammatura di 0,6 cm adatta a tutti gli sport rotellisti e ciclistici. I lavori sono stati finanziati dall’associazione RedBalck, che ha in gestione la pista di pattinaggio.

Con quest’opera, che va ad aggiungersi alla ristrutturazione degli spogliatoi e alle condotte fognarie operate nei mesi scorsi dall’Amministrazione, si consolida la forte collaborazione tra pubblico e privato continuando l’attività di rilancio del comparto degli impianti sportivi al Po, zona in continua evoluzione e progresso.

L’area oggetto dell’intervento è oggi già interdetta al traffico, ma per tutelare maggiormente gli utenti è allo studio la posa di specifiche barriere così da permettere l’attività sportiva sia ai tesserati che ai privati cittadini in totale sicurezza. L’investimento ammonta a circa di 20.000,00 euro grazie alla collaborazione tra pubblico privato. L’Assessore allo Sport Luca Zanacchi ha ringraziato il presidente Abramo per lo spirito collaborativo, la sensibilità e lo spirito sportivo con il quale impegna se stesso e la sua associazione per la promozione degli sport rotellistici cremonesi. Questo è un altro esempio di sinergia e di alleanza tra pubblico e privato che innalzano il livello sportivo della nostra città. A breve seguiranno ulteriori aggiornamenti sulla zona degli impianti sportivi al Po, che resta oggetto di grandi attenzioni da parte dell’Amministrazione, con lo sviluppo di nuove progettualità per la cittadinanza.

© Riproduzione riservata
Commenti