13 Commenti

Rifatto l’asfalto della pista
di pattinaggio. Cremona
candidata agli Italiani 2021

Per permettere agli 80 atleti dell’associazione RedBlack Roller Team del presidente Mariano Abramo allenamenti in sicurezza e in funzione della candidatura di Cremona come sede per i prossimi campionati Italiani di Strada 2021, è stato effettuato il rifacimento del perimetro del piazzale Azzurri d’Italia. In particolare si è proceduto con la posa di tappetino di usura con spessore di 3 centimetri in conglomerato bituminoso modificato con polimeri e con gammatura di 0,6 cm adatta a tutti gli sport rotellisti e ciclistici. I lavori sono stati finanziati dall’associazione RedBalck, che ha in gestione la pista di pattinaggio.

Con quest’opera, che va ad aggiungersi alla ristrutturazione degli spogliatoi e alle condotte fognarie operate nei mesi scorsi dall’Amministrazione, si consolida la forte collaborazione tra pubblico e privato continuando l’attività di rilancio del comparto degli impianti sportivi al Po, zona in continua evoluzione e progresso.

L’area oggetto dell’intervento è oggi già interdetta al traffico, ma per tutelare maggiormente gli utenti è allo studio la posa di specifiche barriere così da permettere l’attività sportiva sia ai tesserati che ai privati cittadini in totale sicurezza. L’investimento ammonta a circa di 20.000,00 euro grazie alla collaborazione tra pubblico privato. L’Assessore allo Sport Luca Zanacchi ha ringraziato il presidente Abramo per lo spirito collaborativo, la sensibilità e lo spirito sportivo con il quale impegna se stesso e la sua associazione per la promozione degli sport rotellistici cremonesi. Questo è un altro esempio di sinergia e di alleanza tra pubblico e privato che innalzano il livello sportivo della nostra città. A breve seguiranno ulteriori aggiornamenti sulla zona degli impianti sportivi al Po, che resta oggetto di grandi attenzioni da parte dell’Amministrazione, con lo sviluppo di nuove progettualità per la cittadinanza.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • grossoago figliodi

    Non ricordo di aver visto le strade di Cremona asfaltate così bene.

    • Abiff

      Infatti, questi asfaltano dove le auto non vanno.

      • A. G.

        Però il comune da quello che c’è scritto non ha tirato fuori 1 euro..

        • Abiff

          Ho letto per tre volte “collaborazione pubblico – privato”, siamo sicuri che il Comune non abbia sborsato nulla?

          • Gemelli

            Rimanga ha letto bene, spogliati e rete fognaria. Se ho letto male tolgo il disturbo.

      • roberto ruffo

        ha pagato la società sportiva

  • Mirko

    La tangenzialina che porta al Bosco ex parmigiano a buche fuori da ogni buon senso….. asfaltare la città per tutti e poi le strade per pochi

    • A. G.

      Esatto. Li tra buche e rifiuti abbandonati… Ma anche a scrivere, la situazione non cambia. Anche a questa testata…

      • Telafó Giovanni

        Magari smettendo di scrivere qualcosa cambia…ci pensi!

        • Abiff

          E’ vero invece il contrario. Le magagne non segnalate passano sotto il radar, lo sanno tutti. Che commento demenziale.

        • Gemelli

          Cominci pure Lei….

    • roberto ruffo

      ma è in grado di leggere e comprendere quello che è scritto nell’articolo? I soldi li ha tirati fuori la società sportiva

      • Gemelli

        Lei l’ha letto? Collaborazione tra pubblico e privato. Io privato asfalto e tu amministrazione pensi al resto, fogne ,spogliatoi.