Commenta

Cattolica, 4 borse di studio per
studenti della magistrale in Food
processing del campus di Cr

Sono state istituite quattro borse di studio del valore di  7.218 euro ciascuna riservate a studenti italiani iscritti, per l’anno accademico 2020/21, al primo anno del corso di laurea magistrale in Food processing: innovation and tradition della Facoltà di Scienze agrarie, alimentari e ambientali della Sede di Cremona dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. Per partecipare occorre conseguire una laurea triennale entro il dicembre 2020 con una votazione non inferiore a 105/110 ed avere un reddito ‘equivalente’, determinato in base alla dichiarazione dei redditi dell’anno di imposta 2019 (come previsto dalla “Normativa generale per la determinazione dei contributi universitari – anno accademico 2020/2021 – Università Cattolica del Sacro Cuore”) non superiore a euro 100mila euro. Le domande dovranno pervenire alla Direzione di Sede (Università Cattolica del Sacro Cuore, Via E. Parmense, 84, 29122 Piacenza all’indirizzo email direzione.sede-pc@unicatt.it) inderogabilmente entro il 26 febbraio 2021.

L’assegnazione delle borse sarà effettuata a giudizio insindacabile dalla apposita Commissione nominata dal Rettore sulla base di una prima classifica stilata in base a criteri di merito, alla valutazione della documentazione sopra elencata e solo a parità di condizioni, sulla base di un colloquio motivazionale e dei redditi del nucleo familiare. La borsa di studio è incompatibile con altri premi o borse di studio di cui lo studente benefici nello stesso anno accademico. Dall’ateneo, dunque, si specifica che è possibile candidarsi sia al presente bando che a quello delle borse EDUCatt. Non saranno però prese in considerazione le candidature di studenti, che al 31 dicembre 2020, risulteranno idonei nella graduatoria EDUCatt. L’importo della borsa sarà erogato previa verifica della regolare iscrizione al primo anno di corso.

© Riproduzione riservata
Commenti