6 Commenti

Discarica di amianto a cielo
aperto a Isola Pescaroli: la
denuncia del sindaco Persico

Inerti abbandonati, molto probabilmente contenenti del pericolosissimo e inquinante amianto, in mezzo alla boscaglia in riva al Po, in una zona trasformata dall’inciviltà una sorta di discarica a cielo aperto, nella lanca di Isola Pescaroli: a scovarla è stato Davide Persico, sindaco di San Daniele Po, che ha denunciato con fermezza la situazione.

“Sono stufo di arrabattarmi per migliorare l’ambiente, la gestione dei rifiuti, l’educazione collettiva per poi ritrovarmi delinquenti di questo tipo che non solo non si fanno remore a buttare materiale in giro ma mettono anche a repentaglio la salute pubblica” fa sapere Persico, che promette di vigilare sulla situazione. “C’è una palese ignoranza fi base che può essere repressa solo con sanzioni e denunce, non ci possono essere attenuanti a comportamenti del genere”.

Non è la prima volta che le rive del Grande Fiume viene presa di mira da incivili che la scambiano per la propria discarica personale, così come capita anche in diverse altre zone verdi del territorio: un escalation di inciviltà che va a deturpare il paesaggio e l’ambiente.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • A. G.

    Leggi da paese dei balocchi…. Ecco perché succedono certe cose IN ITALIA.

    • marcus

      Perfetto, detto bene, lavori di questo tipo debbono essere autorizzati e vigilati..ma chi mai controlla .. vengono a farti le pulci se non emetti lo scontrino del caffè e poi…..

  • marcus

    finchè ci sarà il lavoro nero in edilizia i rifiuti edili saranno abbandonati per strada

  • ciclo-pe

    È ora di chiamare questi personaggi con il loro nome, incivili è un complimento, sono dei delinquenti che inquinano l’ambiente in modo subdolo solo per evitare di portare nelle apposite discariche materiali pericolosi e non pagare, oppure lavorando in nero, di smaltire il tutto senza farsi beccare. Caro sindaco qui servono le forze dell’ordine e una lotta senza quartiere.

  • Mirko

    Stesso amianto si trova anche nella l’anca vacchelli

  • Abiff

    Con le telecamere tutto cambia. E’ il principio dell’indeterminazione di Heisenberg: basta osservare un fenomeno per modificarlo. Sulle mie auto ho la telecamera posteriore, con tanto di LED rosso, e quando quello che mi sta attaccato al sedere se ne accorge va indietro di 50 metri.