Cronaca
Commenta1

Svaligiato pulmino degli atleti della Baldesio durante l'allenamento al canale

(foto di repertorio)

Amara sorpresa per gli atleti e lo staff di canottaggio della Canottieri Baldesio. Nel tardo pomeriggio di ieri, martedì 29 settembre, infatti, è stato svaligiato in zona canale il pulmino della società, dal quale sono stati prelevati zaini, cellulari, portafogli, documenti e vestiti. I malviventi hanno rotto i finestrini e hanno prelevato la refurtiva tra le 18.30 e le 19.30 di ieri, prima di darsi alla fuga.

“Siamo certi dell’orario perché il grosso del gruppo è sceso al canale alle 17.30, ma l’ultimo di noi è arrivato alle 18.30 e a quell’ora era ancora tutto a posto” raccontano i ragazzi. “Il primo a risalire, alle 19.30, si è trovato l’amara sorpresa”.

I mezzi erano parcheggiati all’altezza del Circolo Vela. Si tratta del primo colpo subito dalla Canottieri dopo tre anni che la Baldesio si reca nella zona per svolgere i propri allenamenti.

Ieri la giornata si stava svolgendo come al solito: inizio allenamenti alle 17 e dopo circa mezzora al canale. I testimoni fanno sapere che da alcuni giorni erano presenti dei pescatori su quel tratto di argine, accampati con tende, che proprio da ieri sono andati via. Forse una pista, oppure solo una coincidenza. L’unica certezza al momento è che i malviventi si sono diretti verso Brescia, luogo dove, poco prima delle 20, si è persa la traccia del cellulare di uno dei ragazzi.

La Polizia, giunta sul posto, ha raccolto tutte le testimonianze dei ragazzi. Immediatamente sono state avviate le indagini e gli agenti si sono messi sulle tracce dei malviventi. I ragazzi si sono poi recati in questura a sporgere denuncia.

lb

© Riproduzione riservata
Commenti