Cronaca
Commenta

Frate positivo al Covid, otto in quarantena: chiusa la chiesa dei Cappuccini

Il Covid ha colpito anche il convento dei Padri Cappuccini di via Brescia, dove un frate è risultato positivo al virus e 8 confratelli, in attesa dell’esito del tampone effettuato questa mattina, sono in quarantena. Sono tutti in buone condizioni di salute. Il frate risultato poi positivo aveva accusato nei giorni scorsi la febbre e per questo era stato sottoposto al tampone. È in isolamento nel convento e non ha avuto bisogno del ricovero in ospedale. Il cartello appeso al portone è chiaro: “Poichè il 9 ottobre un nostro frate è risultato positivo al Covid, la nostra fraternità è in isolamento. La chiesa e il convento rimarranno chiusi per alcuni giorni fino a nuove disposizioni”.

La chiesa ha dunque chiuso i battenti ai fedeli e resta sospesa inoltre la distribuzione dei panini ai bisognosi, uno dei servizi offerti dai frati di via Brescia. Il servizio di distribuzione dei panini fino a nuove indicazioni sarà effettuato dalle Cucine Benefiche san Vincenzo di viale Trento e Trieste, tutti i giorni, esclusa la domenica dalle 12 alle 12.30.

© Riproduzione riservata
Commenti