Ultim'ora
3 Commenti

Teatro Ponchielli,
'salta' il Cda: verso le
dimissioni di Rurale

Oggi niente Consiglio di Amministrazione del teatro Ponchielli. Andando incontro alle richieste avanzate dai Soci della Fondazione, il sindaco Gianluca Galimberti ha rinviato il Cda odierno. Da quanto siamo riusciti ad apprendere lo stesso sindaco in qualità di Presidente della Fondazione Teatro Ponchielli avrebbe già convocato l’assemblea dei Fondatori per martedì 20 ottobre. Ancora non è noto l’ordine del giorno della convocazione ma, a sorpresa, potrebbe esserci la formalizzazione delle dimissioni del consigliere Andrea Rurale.

Sarebbe questo un gesto distensivo nel tentativo di ricompattare le varie anime del teatro che hanno dato vita in queste settimane a un braccio di ferro senza precedenti, con i soci schierati contro Rurale, con due consiglieri che si sono dimessi e sono stati sostituiti, con le polemiche sulla designazione del nuovo Sovrintendente in sostituzione di Angela Cauzzi, con il sindaco in evidente difficioltà anche all’interno della sua stessa maggioranza.  Se Rurale non si dimettesse, il sindaco sarebbe costretto ad andare in assemblea dei Soci per formalizzare la revoca.  Ricordiamo che la richiesta di revoca è stata firmata dall’Associazione Industriali, da Beppe Arena, dal Centro di Musicologia Walter Stauffer, dal Credito Padano, dalla Fondazione Comunitaria della Provincia di Cremona, dalla Wonder e da Vito Zucchi.

© Riproduzione riservata
Commenti