Ultim'ora
Un commento

Coronavirus: 2.419 nuovi casi
in Lombardia, più di 10.000
in Italia. 32 in provincia di Cr

Sono 2.419 i nuovi positivi in Lombardia, 10.010 in Italia. Il coronavirus corre veloce e vede la regione Lombardia come la più colpita. 30.587 i tamponi processati. La provincia più colpita è Milano, con 1.319 nuovi positivi, di cui 604 nella sola città. A Cremona sono 32. Nelle province limitrofe, Bergamo ha registrato 38 casi, Brescia 105, Como 190, Lecco 64, Lodi 55, Mantova 31, Monza e Brianza 183, Pavia 120, Sondrio 16 e Varese 158. Scendono di una unità i malati in terapia intensiva, che sono attualmente a quota 71, mentre aumentano di  108 unità quelli nei reparti normali, arrivando a quota 834. 7 i decessi.

I dati del ministero della Salute riportano 10.010 nuovi casi di coronavirus in Italia (ieri 8.804), a fronte di 150.377 tamponi (12mila in meno rispetto al giorno precedente). Aumentano le terapie intensive (+52, ora 638) e i ricoveri ordinari (+382, ora 6.178). I decessi sono 55 in 24 ore (ieri 83). Intanto, dal monitoraggio Iss emerge che in Italia l’epidemia è “in fase acuta”. L’indice Rt è salito a 1,17. Gli anestesisti: “In dieci Regioni la tenuta delle terapie intensive è a rischio”. Arcuri: “Regioni non hanno attivato 1.600 posti di intensiva”. I contagi da coronavirus in tutto il mondo hanno superato il tetto dei 39 milioni, secondo quanto certifica la Johns Hopkins University.

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti