Ultim'ora
Commenta

Dal 1° novembre il parco
della scuola Bissolati sarà
riservato solo agli studenti

(foto di repertorio)

Dal 1° novembre il parco adiacente la scuola Bissolati verrà riservato esclusivamente alle attività scolastiche. Questa la decisione assunta dalla Giunta comunale per assicurare la massima sicurezza in quest’area durante l’emergenza dell’epidemia da Covid-19. Infatti, da questo anno scolastico gli allievi della scuola infanzia comunale “Martiri della Libertà” svolgono temporaneamente le proprie attività presso la sede della scuola primaria statale “Leonida Bissolati”, negli spazi che sono stati dapprima utilizzati dall’Istituto “L. Einaudi” e successivamente adeguati per le nuove esigenze.

Dal punto di vista didattico le scuole per l’infanzia devono avere a disposizione uno spazio all’aperto per svolgere alcune attività. L’area della scuola è adeguata a tale scopo, ma l’attuale uso sia da parte degli studenti che dei cittadini (il parco è aperto al pubblico sino alle ore 22) non consente di avere un sufficiente grado di sicurezza, soprattutto in questo periodo. Per tale motivo ne è stato deciso l’uso esclusivo alle sole attività degli alunni delle due scuole presenti. In questi giorni verrà predisposta la nuova segnaletica per informare delle modifiche di fruizione del parco.

“Pur avendo consapevolezza dell’importanza di questo parco per i residenti della zona – dichiara l’Assessore Rodolfo Bona – la Giunta ha ritenuto fondamentale, in questa fase di emergenza, garantire lo svolgimento delle attività didattiche nel rispetto della sicurezza dei bambini, evitando l’uso pubblico dell’area che, dunque, sarà per quest’anno riservata alle sole attività scolastiche”.

© Riproduzione riservata
Commenti