Ultim'ora
Un commento

Vanoli, la grinta non basta
Pesaro vince 95-83 all'overtime
contro una Cremona corta

Carpegna Prosciutto Pesaro: Henri Drell 2, Frantz Massenat 21, Ariel Filloy 4, Tyler Cain 12, Justin Robinson 7, Matteo Tambone 10, Beniamino Basso N.E, Michele Serpilli N.E, Marko Filipovity 16, Simone Zanotti 7, Carlos Delfino 16

Vanoli Cremona: TJ Williams N.E, Lazar Trunic 1, Giuseppe Poeta 6 , Fabio Mian 25, Marcus Lee 10, David Cournooh 4, Topias Palmi 13 , Daulton Hommes 24, Andrea Donda, Filippo Marchetti N.E, Filippo Gallo N.E.

Cremona ce la mette tutta, ma le assenze pesanti incidono sulla lunghezza del match e dopo un overtime la Carpegna Prosciutto Pesaro vince 95-83. Una settimana di duro lavoro, ma a ranghi ridotti per la Vanoli. Tanti acciacchi dopo la trasferta di Trento e la positività di Jarvis Williams rende il match di Pesaro ancora più duro. [leggi l’articolo completo su Cremonasport].

Lorenzo Scaratti

© Riproduzione riservata
Commenti