Ultim'ora
Commenta

Classi 'fantasma' per dire
No alla dad: la protesta
alla scuola 'Anna Frank'

“Un Paese con le scuole chiuse non ha futuro”, recita uno striscione sulla cancellata della scuola ‘Anna Frank’ di Cremona. A fianco, l’elenco delle classi ‘fantasma’, obbligate alle lezioni da casa. Questa mattina, invece degli studenti di seconda e terza media, per cui è stata introdotta la didattica a distanza con l’ultima ordinanza del Ministero della Salute che ha messo Cremona – e la Lombardia – in ‘zona rossa’ -, all’’Anna Frank’ c’erano alcuni messaggi di protesta affini dai genitori dei giovani studenti. La protesta, pacifica e senza assembramenti, non è per questo meno veemente: la priorità è la scuola, campeggia in mille colori all’entrata. E poi uno sguardo al futuro: “Il vaccino si scopre studiando, non chiudendo”.

© Riproduzione riservata
Commenti