Ultim'ora
Un commento

Analisi Google sulla mobilità
dei cremonesi in epoca Covid
Ci si sposta solo sotto casa

(foto Sessa)

Gli spostamenti in provincia di Cremona fanno registrare un calo generale anche prima del nuovo Dpcm e dell’inserimento della Lombardia in zona rossa. I dati, divulgati da Google, si riferiscono al periodo che va venerdì 25 settembre a venerdì 6 novembre. Il calo maggiore, rispetto al valore di riferimento, si è registrato per quanto riguarda l’ambito relativo a retail e tempo libero (-59%) con un picco negativo nell’ultima settimana presa in esame, in coincidenza con gli ultimi provvedimenti adottato. Ridotti della metà anche il comparto del trasporto pubblico, così come l’accesso ai parchi (-37%), luoghi di lavoro (-27%) e alimentari e farmacie (-19%), nonostante un picco positivo nei giorni dell’introduzione delle nuove misure. L’unica eccezione, tra le sei sezione prese in esame, sono gli spostamenti all’interno delle zone residenziali (+17%) in sostanziale progressivo aumento nel corso dei giorni. Questo significa che a crescere è stato il numero di persone che si muove attorno alla propria abitazione.

La fotografia cremonese si mostra, a livello di tendenza, in linea con il resto della Lombardia, dove l’incremento della zona residenziale ha una media di + 22%. Per quanto riguarda gli altri comparti, però, i dati provinciali mostrano una diminuzione degli spostamenti inferiore rispetto alla media lombarda, dove il retail e tempo libero cala del 64%, alimentari e farmacie del 26% e i parchi del 41%. I luoghi di lavoro in tutta la Regione hanno fatto segnare un -38%, mentre il trasporto pubblico -61%.

La variazione delle visite e della durata della permanenza presso luoghi diversi rispetto a un riferimento. Queste variazioni vengono calcolate usando lo stesso tipo di dati aggregati e anonimi usati per mostrare gli orari di punta per i luoghi in Google Maps. Le variazioni giornaliere vengono confrontate con un riferimento relativo al giorno della settimana in questione. Il valore di riferimento è il valore mediano, relativo a un dato giorno della settimana, per il periodo di cinque settimane che va dal 3 gennaio al 6 febbraio 2020. I rapporti mostrano le tendenze nell’arco di diverse settimane, mentre le informazioni vengono calcolate in base ai dati degli utenti che hanno attivato la Cronologia delle posizioni per il proprio Account Google, pertanto i dati rappresentano un campione degli utenti Google.

© Riproduzione riservata
Commenti