Ultim'ora
Commenta

A Cremona approda il primo
centro logistico italiano del
colosso bricolage ManoMano

(foto Sessa)

E’ approdata a Cremona, presso il polo logistico Katoen, la prima sede italiana di uno degli e-commerce leader europeo del fai da te, ManoMano. La struttura, denominata Mano Fulfillment, sorge presso i magazzini Katoen siti al porto canale di Cremona, dove l’apertura del centro logistico “andrà a soddisfare gli attuali bisogni dei consumatori in ambito e-commerce” commenta la proprietà in una nota.

L’attività dell’azienda ha preso il via da una decina di giorni e vede già al lavoro una trentina di esperti. “Pensiamo che questa nuova apertura impatterà positivamente l’indotto diretto ed indiretto dei lavoratori di settore sul mercato italiano, considerando l’ambito logistico e la parte di seller”, affermano i co-fondatori di ManoMano. Si parla di un indotto diretto e indiretto di circa 10mila lavoratori.

Mano Fulfillment, nasce con l’obiettivo di aiutare i seller nello stoccaggio e nella distribuzione dei prodotti, per soddisfare le necessità dei clienti. Il polo di Cremona, che si estende su una superficie di 28mila metri quadrati di magazzini coperti (ed è già stato chieso un ampliamento di altri 8mila), sarà parte integrante della rete di magazzini europei tra loro collegati, dove i venditori possono stoccare il proprio materiale.

Allo stesso tempo, ManoMano, considerato l’Amazon del bricolage, avrà come obiettivo di facilitare lo sviluppo e la digitalizzazione (servizi come stoccaggio ed implementazione catalogo, fatturazione automatica, traduzioni ecc.) dei partners sellers italiani. Infine, “grazie al servizio Bingo, i clienti potranno avere una consegna degli acquisti rapida e gratuita (1-2 giorni) e un tracciamento totale del proprio ordine”, conclude la proprietà.

 

© Riproduzione riservata
Commenti