Ultim'ora
Un commento

Virus, in Lombardia decessi
raddoppiati: 202 i morti. In
provincia 122 nuovi contagi

Sono 8.448 i nuovi casi di coronavirus in Lombardia, il doppio rispetto a ieri (4.128). E’ però raddoppiato anche il numero di tamponi processati: 38.283 nelle ultime 24 ore rispetto ai 18.037 di lunedì. La percentuale tra tamponi effettuati e positività riscontrate è pari al 22,06 per cento (ieri era il 22,8). Aumentano i decessi: da ieri sono stati registrati 202 morti, raddoppiati rispetto ai 99 del giorno prima. Con l’aumento dei contagi cresce anche la pressione sugli ospedali della rete regionale. Nelle ultime 24 ore il numero dei ricoveri in ospedale è salito di 250 unità, portando il totale a 8.151 (ieri erano 7.901), mentre 39 sono i nuovi pazienti assistiti in terapia intensiva, che raggiungono dunque la cifra di 894 unità. Cresce in maniera considerevole anche il numero dei guariti/dimessi, ora arrivato a 157.121: nelle ultime 24 ore sono 4.018.

Per quanto riguarda le province: Cremona ha registrato 122 nuovi casi contro i 106 di ieri. Il numero più alto appartiene sempre a Milano, con 2.356 contagi, di cui 902 in città, Bergamo 202, Brescia, 256, Como 1.024, Lecco 288, Lodi 93, Mantova 364, Monza e Brianza 894, Pavia 311, Sondrio 508 e Varese 1.830.

In Italia i nuovi contagi da coronavirus sono 32.191 a fronte di 208.458 tamponi (ieri circa 152.000). Il totale dei contagiati sale così a 1.238.072. Secondo Rezza la variazione giornaliera (ieri poco più 27mila nuovi casi) è dovuta al numero di test condotti e siamo quindi in presenza di “una sorta di stabilizzazione” dei positivi quotidiani con, anzi, “forse con leggera flessione”. Un calo confermato dal rapporto tra positivi e tamponi effettuati che scende al 15,47%, due punti e mezzo percentuale in meno rispetto a ieri (era al 17,92%). I 731 decessi comunicati nelle ultime 24 ore sono il dato più alto della seconda ondata, non si avevano così tanti morti dal 2 aprile (allora furono 766). l totale delle vittime ammonta a 46.464. Nuovo balzo delle terapie intensive: oggi +120 contro i +70 di ieri. Attualmente i pazienti critici Covid sono 3.612: l’Iss ha confermato che i posti attivabili in terapia intensiva in Italia sono 11mila. Ammontano a 33.074 i ricoveri ordinari, 538 nelle 24 ore (ieri 489). Bli attualmente positivi sono saliti a 733.810, con un incremento rispetto a ieri di 16.026. I guariti e i dimessi dall’inizio dell’epidemia sono 457.798, 15.434 in più rispetto a lunedì.

© Riproduzione riservata
Commenti