Ultim'ora
Commenta

'Digital Transformation e
Artificial Intelligence': seminario
Politecnico e Microdata Group

Giovedì 3 dicembre, dalle 10.00 alle 12.00, si terrà il seminario ‘Digital Transformation e Artificial Intelligence: le leve strategiche per la re-ingegnerizzazione dei processi, rivolto soprattutto a giovani laureati e neo-laureati che si stanno approcciando al mondo del lavoro o si avvicinano ad un nuovo impiego, ma anche a studenti, laureandi e giovani professionisti che vogliono espandere le proprie conoscenze. Il seminario è proposto dal Campus di Cremona del Politecnico di Milano in collaborazione con Microdata Group.

Carolina Cortellini, Co-Founder, insieme a Davide Cattane, project & delivery Manager, di Microdata Group, illustreranno l’approccio alla digital transformation come strategia. “In Microdata ci occupiamo da sempre di digital transformation, a vari livelli e con varie tecnologie. L’innovazione di processo caratterizza i servizi e le soluzioni dell’azienda, presente sul mercato da ormai 30 anni”, spiega spiega Cortellini che aggiunge: “Ci fa molto piacere condividere conoscenze e collaborazioni con il mondo universitario, con il quale abbiamo sempre intrapreso relazioni fruttuose. Per questo motivo abbiamo aderito con entusiasmo all’iniziativa formativa del 3 dicembre 2020, predisposta dal Campus di Cremona del Politecnico di Milano. La nostra partecipazione all’evento vuole essere un punto di incontro e di confronto con i giovani talenti del Politecnico, in quanto riteniamo che gli argomenti del corso siano di grande stimolo per le generazioni native digitali.”

Durante l’incontro verrà illustrato come la riprogettazione e la re-ingegnerizzazione dei processi in chiave digitale possano rappresentare un’importante fattore di crescita e sviluppo.
Verrà inoltre dato particolare rilievo allo studio di nuovi progetti che mirano a introdurre l’intelligenza artificiale e il machine learning nella gestione dei processi core per il business dell’azienda.

Davide Cattane, laureato del Politecnico di Milano, sottolinea: “Durante l’evento virtuale proposto dal Politecnico cercheremo di dare la nostra visione di approccio all’intelligenza artificiale, che non si basa esclusivamente sull’automazione dei processi, ma trova come elemento fondante l’arricchimento della professionalità e delle competenze delle persone. L’AI, per noi, è inserita in un contesto di innovazione di processo per l’efficientamento di tempi e risultati, crea efficienza e sgrava le persone da mansioni standardizzate.”

L’Ing. Paola Olivares, direttrice dell’Osservatorio eCommerce B2B del Politecnico di Milano, che introdurrà i lavori e farà da moderatrice, anticipa: “Il B2b è indubbiamente uno dei principali motori di innovazione per le nostre imprese, pesando il 75% del valore totale generato dalle aziende italiane. La fatturazione elettronica prima e l’emergenza sanitaria poi hanno dato un forte impulso alla digitalizzazione dei processi aziendali, con l’obiettivo ultimo di garantire la continuità operativa delle imprese e accrescerne la loro competitività. In questo contesto diventano sempre più importanti le nuove tecnologie, tra cui l’Artificial Intelligence, che sono in grado di scardinare i più tradizionali paradigmi, permettere una maggiore automatizzazione dei processi e abilitare una più fattiva integrazione e collaborazione di filiera”.

Per partecipare è necessario seguire la procedura di iscrizione online, disponibile a QUESTO link entro lunedì 30 novembre 2020. Il seminario è gratuito, sarà erogato in modalità online utilizzando la piattaforma Teams e ad ogni partecipante verrà rilasciato l’attestato di partecipazione. Per maggiori dettagli è possibile consultare il sito www.polo-cremona.polimi.it oppure inviare un’email a segreteria-cremona@polimi.it.

© Riproduzione riservata
Commenti