Ultim'ora
Commenta

Verrà presentato il 3
dicembre il Manifesto della
comunicazione non ostile

Giovedì 3 dicembre alle ore 16.00, in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità, si terrà l’incontro ‘La Cura delle Parole’ durante il quale verrà presentato il Manifesto della comunicazione non ostile nella traduzione in linguaggio Easy to Read – facile da leggere e da capire. L’evento è organizzato dal Comune di Cremona – Sportello Antidiscriminazioni, Anffas Cremona Onlus, Coop. Sociale Ventaglio Blu, con la partecipazione di Parole O_Stili, l’associazione triestina che ha dato vita al Manifesto e ne promuove la diffusione.

Il Manifesto della comunicazione non ostile, che l’Amministrazione comunale ha sottoscritto lo scorso luglio, è una carta che elenca dieci principi utili a migliorare lo stile e il comportamento di chi sta in Rete, con lo scopo di favorire comportamenti rispettosi e civili in un mondo virtuale che deve diventare un luogo meno violento, accogliente e sicuro per tutti. Con questa traduzione in linguaggio ‘Easy to read’, realizzata da Anffas Cremona Onlus e Cooperativa Ventaglio Blu, il documento diventa accessibile anche alle persone con disabilità intellettiva che molto spesso, oltre ad essere escluse dall’accesso alle informazioni, sono soggette a discriminazioni proprio in Rete.

L’incontro potrà essere seguito in diretta sulla pagina Facebook dello Sportello Antidiscriminazioni del Comune di Cremona in modo libero e gratuito. L’iniziativa è realizzata nell’ambito del Festival dei Diritti 2020, organizzato da CSV Lombardia Sud, il cui tema è quest’anno #LaCura. Per maggiori informazioni in merito all’incontro è possibile scrivere a antidiscriminazioni@comune.cremona.it, mentre per consultare il programma completo del Festival dei Diritti 2020 è possibile visitare il sito www.festivaldeidiritti.org.

© Riproduzione riservata
Commenti