Ultim'ora
2 Commenti

Nuovo Dpcm, gastronomie,
enoteche e ristoranti temono
il calo dei consumi

Sarà un Natale diverso, ma tra le attività non mancano i timori per un calo dei consumi. Vale per gastroomie ed enoteche, ma anche per i ristoranti che nonostante l’ipotesi di uno slittamento in zona gialla potrebbero non essere raggiungibili nei giorni di festa per il divieto degli spostamenti tra Comuni introdotto con il nuovo Dpcm.

Servizio di Nicoletta Tosato

© Riproduzione riservata
Commenti