Ambiente
Commenta

Pioggia da due giorni, livelli dei fiumi in crescita ma senza allarmi

La pioggia incessante da un paio di giorni non crea per ora grossi problemi ai corsi d’acqua del bacino del Po, ma la tendenza nelle prossime ore è di una costante crescita dei livelli. Tra gli affluenti più prossimi alla provincia di Cremona, solo il torrente Parma a Colorno presenta questa mattina, 6 dicembre, un livello di allerta arancione: +6.33 metri sopra lo zero idrometrico.

Il monitoraggio condotto dall’Aipo (Autorità interregionale del fiume Po) mostra una situazione tranquilla per quanto riguarda i corsi d’acqua provinciali: a Ostiano l’Oglio è salito in maniera netta arrivando a +1,56, mentre era a -0.32 il primo giorno del mese ed è tuttora in moderata crescita. A  Castelleone, il Serio Morto viene in discesa mentre a Crema il fiume Serio si è  innalzato raggiungendo quota -0,25.
Per quanto riguarda il livello del Po all’idrometro di Cremona, il livello al 6 dicembre è pari a -4,04, (il 1 dicembre era a -6.13) e la linea è stazionaria.

© Riproduzione riservata
Commenti