Ultim'ora
Commenta

Onaf Cr scelta dal ministero
Agricoltura del Brasile per
le Denominazioni protette

Il gruppo Onaf di Cremona (foto di repertorio)

Stasera (7 dicembre) alle ore 21 la delegazione Onaf Cremona ospiterà in diretta Facebook (https://www.facebook.com/Onafcremona) una folta delegazione brasiliana, per parlare del formaggio Queijo Minas Artesanal da Serra da Canastra e dell’importanza della collaborazione Onaf (Organizzazione Nazionale Assaggiatori Formaggi) per il supporto delle Denominazioni Protette in Brasile.

Saranno presenti, in diretta: Carlos Castro Caioca, dirigente del ministero dell’Agricoltura Brasiliano, Dipartimento delle Indicazioni Geografiche, Pedro Domenghini, diplomato assaggiatore Onaf a Cremona, Daniele Bassi, Maestro assaggiatore Onaf, Joao Carlos Leite, presidente dell’associazione Aprocan, Maria Lucia Pereira Oliveira, produttore del Queijo Canastra Ivair, la delegata Onaf Cremona Emanuela Denti e il contributo di Giovanna Brocchieri, consulente Onaf esperta di digital marketing alimentare.

Nell’ambito dell’incontro, l’assaggiatore Pedro Domenchini farà una dimostrazione virtuale su come descrivere il profilo sensoriale del Queijo Canastra. Questo grazie alla formazione acquisita durante il corso Onaf per Assaggiatore di Formaggi I° Livello, che verrà riproposto nel febbraio 2021.

 “Onaf Cremona è orgogliosa di essere stata scelta dal Brasile per dare un contributo culturale importante alle Denominazioni Protette dei prodotti caseari brasiliani”. dichiara Daniele Bassi. “Il prossimo passo sarà quello di ospitare altri studenti brasiliani ai corsi Onaf per assaggiatori”.

© Riproduzione riservata
Commenti