Cronaca
Commenta3

Porticato e roulotte in fiamme a Rivolta d'Adda, rinvenuto corpo carbonizzato

E’ di un uomo di origine indiana il corpo carbonizzato rinvenuto all’interno di una roulotte, custodita sotto un porticato andato a fuoco in una cascina tra Spino e Rivolta d’Adda.

Le fiamme sono divampate intorno alle 10. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Cremona insieme ai colleghi di Treviglio e di Bergamo, che si sono occupati di domare l’incendio. Al termine, però, la tragica scoperta: nella roulotte c’era una persona, ritrovata ormai priva di vita. Immediatamente sono stati avvisati anche i Carabinieri di Rivolta d’Adda, che hanno raggiungo il luogo della tragedia insieme al nucleo operativo di Crema, per effettuare le indagini del caso. La vittima sarebbe un mungitore che dormiva nella roulotte. Il titolare dell’azienda agricola ha riferito che l’indiano era arrivato da poco ed era in prova come mungitore. Non aveva documenti perchè li aveva consegnati per regolarizzare la sua posizione.

Dal comando dei carabinieri fanno sapere che le cause dell’incendio siano accidentali, attribuibili ad un corto circuito, ma si è ancora in attesa delle valutazioni tecniche dei vigili del fuoco.

ab-lb

© Riproduzione riservata
Commenti